MotoGP 2020: Cancellati i Gp d’Argentina Thailandia e Malesia

La Dorna ha comunicato la cancellazione dei Gp d’Argentina, Thailandia e Malesia, che saranno sostituite da una pista europea a fine Novembre.

Il Covid costringe la MotoGP a rinunciare alle gare in Sudamerica e Asia. Dopo essere state rinviate a Marzo, pochi minuti fa è stato annunciata la rinuncia ai Gp d’Argentina e Thailandia, ed anche della penultima prova del mondiale in Malesia.

A comunicare la nuova rivoluzione del calendario, il presidente della Fim Jorge Vegas. “Vorrei ringraziare Dorna, tutte le squadre, le federazioni nazionali e gli organizzatori locali per averci permesso di tornare in pista.

In tal modo, ci adattiamo ogni giorno e avremo un campionato mondiale FIM MotoGP molto completo e competitivo nel 2020 La location del 15 ° Gran Premio verrà presto annunciata e noi torneremo  più forti che mai”.

Anche Carmeno Ezpeleta esprime il suo rammarico per non poter portare quest’anno il Motomondiale in Argentina, Thailandia e Malesia. “È con grande tristezza che annunciamo la cancellazione dei Gran Premi di Argentina, Thailandia e Malesia di questa stagione e mancheranno molto nel calendario 2020.

La passione dei tifosi li vede spesso impegnati a viaggiare attraverso i continenti per godersi il MotoGP con noi a Termas de Rio Hondo, Buriram e Sepang creando così un’incredibile atmosfera e un’accoglienza unica per questo sport”.

L’amministratore delegato della Dorna annuncia il prolungamento dell’accordo con la Thailandia di altri sei anni, e che il mondiale non si chiuderà a Valencia come nelle passate stagioni, ma in un altro circuito europeo.

Tuttavia, siamo lieti di rivelare il nostro nuovo accordo che vedrà il MotoGP a Buriram almeno fino al 2026 e non vediamo l’ora di tornare in Thailandia, Argentina e Malesia l’anno prossimo. Tuttavia, siamo lieti di aggiungere un altro Gran Premio europeo al calendario 2020, come sempre, vorrei ringraziare i tifosi per la loro pazienza e comprensione. Siamo impazienti di rivedervi tutti nel 2021”.