MotoGP – Misano 2020: le dichiarazioni post libere di Dovizioso, Vinales e Rossi

Si sono concluse anche oggi le prime sessioni di prove libere di questo weekend ricco di Moto GP a Misano, sulla riviera romagnola. Sorprende la doppietta di moto Yamaha alla fine delle PL 1 e 2 con Vinales e Fabio Quartararò in testa al gruppo.

fonte: profilo Twitter MotoGP

Sotto tono Valentino Rossi (prima con il decimo tempo poi recupera fino alla quinta posizione), mentre si può ritenere soddisfatto Vinales che ha spinto la usa moto oltre i limiti posizionandosi in testa alla fine delle PL1.

La KTM di Pol Espargarò chiude con il nono tempo nella prima sessione e la terza posizione nella seconda sessione. Dimostra un grande stato di forma complessivo della squadra. Molto deluso Dovizioso, penalizzato da un grip non eccellente e “sensazioni negative” sullo stato di guida.

Promette davvero molte scintille questo gran premio, in attesa delle decisive qualifiche di domani.

Intanto ecco riassunte le dichiarazioni a caldo di alcuni dei protagonisti delle sessioni odierne, a partire dalle due Yamaha e la Ducati di Dovizioso, piuttosto rammaricato dei risultati scarsi ottenuti:

MAVERICK VINALES:    “Avevo delle ottime sensazioni e così è stato, ottime prime prove libere, mentre nella seconda parte mi sono concentrato maggiormente sui ritmi di gara.  Ho tentato di portare la moto al massimo, perché domani si dovrà spingere molto sull’acceleratore. Molti piloti sono stati piuttosto veloci oggi ed è importante prepararsi al meglio per domani. La moto può dare sicuramente di più ma mi sono trovato molto bene sul circuito. Voglio dare il massimo ad ogni curva e ad ogni giro”.

Fonte: profilo Twitter Yamaha

VALENTINO ROSSI:  “Oggi è stato un buon venerdì, le nostre moto hanno dimostrato di essere più competitive qui, anche se dobbiamo migliorare in alcuni settori. Dobbiamo dare il massimo perché possiamo ottenere dei buoni risultati. La mia quinta posizione odierna è molto importante perché bisogna rimanere sempre nella top 10. La moto non ha sentito sussulti ed il grip è stato ottimo con l’asfalto. Considero Misano come il mio GP di casa, tenendo conto che abito a 10 km da qui. Sono cresciuto con le prime corse proprio in questo circuito. Riuscire ad avere un discreto distacco dagli altri contendenti sarà fondamentale”.

Fonte: profilo Twitter Yamaha

ANDREA DOVIZIOSO:  Alla fine è stata una giornata strana, non ho trovato un buon feeling con la moto e sono stato penalizzato in questo.  Ho la sensazione di essere continuamente più lento dei miei compagni e non raggiungo mai il tempo che mi sono prefissato. Domani torneremo in pista più forti, in vista della terza sessione di prove libere e delle qualifiche. Sarà importante ritrovare quelle sensazioni positive che ti permettono poi di fare una grande gara.

Fonte: profilo Twitter Ducati

Vedremo domani come cambieranno le cose e quali piloti potranno definitivamente combattere per la vittoria sul circuito intitolato a Marco Simoncelli.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus