Milan News: Romagnoli salta Lazio, Fiorentina e Sassuolo

Il Milan ha annunciato l’esito degli esami strumentali di Romagnoli, che sarà indisponibile per almeno due settimane

Arrivano bruttissime notizie per il Milan, che sta attraversando un periodo assolutamente fondamentale per il proprio futuro. Mentre Sino Europe Sports lavora con Fininvest per il closing del passaggio di proprietà, Vincenzo Montella vuole riportare in carreggiata i rossoneri, che hanno come obiettivo stagionale la qualificazione alla prossima edizione di Europa League

Piove sul bagnato in casa Milan. Infatti, Alessio Romagnoli, uscito prematuramente durante la sfida contro il Bologna allo Stadio Renato Dall’Ara, vinta 1-0 in doppia inferiorità numerica, non sarà a disposizione del tecnico rossonero per le fondamentali sfide contro Lazio, Fiorentina e Sassuolo, saltando quindi in due settimane due scontri diretti per la corsa all’Europa e una partita altrettanto importante. 

Infatti, nelle scorse ore il difensore centrale ha svolto gli esami strumentali, che hanno evidenziato una lesione al flessore della coscia destra. Non un infortunio molto serio, ma comunque costringerà Romagnoli a dover lavorare a parte per almeno due settimane, dopo le quali ci sarà un nuovo controllo per capire se potrà tornare a giocare oppure allungare i tempi di recupero.

Davvero una brutta tegola per Montella, che avrà la difesa praticamente obbligata contro i biancocelesti lunedì, non potendo contare anche sullo squalificato Gabriel Paletta e i già infortunati Luca Antonelli e Mattia De Sciglio. Si attende il recupero di Davide Calabria, che dovrebbe essere perfettamente arruolabile, ma sarà probabilmente un’occasione importante per Cristian Zapata e Gustavo Gomez di dimostrare il proprio valore. 

Ecco il comunicato ufficiale apparso sul sito del club rossonero: 

AC Milan comunica che Alessio Romagnoli si è sottoposto oggi ad esami medici che hanno evidenziato una lesione ad un muscolo flessore della coscia destra.

Gli esami strumentali fra due settimane potrebbero portare ad allungare i tempi di recupero fino ad un mese di stop totale. Nel caso in cui dovesse concretizzarsi questa ipotesi sarebbe davvero devastante per il Milan, visto che Romagnoli rischierebbe di saltare anche le sfide contro Chievo Verona e Juventus, tornando a disposizione solo a metà marzo. 

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia