Milan-Benevento, Dichiarazioni pre partita Pioli: “Contenti del ritorno di Ibra”

L’allenatore del Milan Stefano Pioli, è intervenuto ai microfoni durante la consueta conferenza stampa di vigilia, per trattare e approfondire le tematiche relative alla sfida tra il suo Milan e il Benevento allenato da Filippo Inzaghi.

Pioli non si nasconde, il Milan ha fatto bene nel girone d’andata ma sta facendo meno bene in questo di ritorno. La squadra deve essere più compatta e determinata. Subire qualche gol in meno e concretizzare in più le azioni create. Bisogna avere qualità di gioco, spirito di gruppo e mettere in campo un grande cuore.  Il gruppo deve crescere e migliorare passando attraverso momenti positivi e momenti negativi. Deve avere la capacità di controllare meglio molte situazioni. Ci vorrà grande forza a livello mentale e bisognerà dare il massimo.

L’ex tecnico di Lazio e Inter dice che c’è sempre il sostegno da parte della società e in questo momento questo supporto è molto importante.

Su Ibrahimovic l’allenatore rossonero ci dice: “Sappiamo tutti quanto sia importante per noi sia dal punto di vista tecnico che della personalità. Siamo contenti che sia tornato a disposizione”.

Milan-Benevento, 34° Giornata di Serie A

L’allenatore del Milan vuole grande concentrazione e attenzione in vista della partita di domani contro il Benevento allenato da Filippo Inzaghi. Domani il tecnico rossonero ha intenzione di schierare la miglior formazione possibile in questo momento della stagione.

Le soluzioni in attacco sono tante e fra i calciatori c’è chi come Hauge potrebbe essere determinante a seconda della strategia scelta in vista della partita.

Pioli non pensa al futuro, a fine stagione si tireranno le somme e verranno valutati i risultati e il lavoro svolto da tutti quanti.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Luca Meringolo

Informazioni sull'autore
Laureato in Comunicazione e Dams, collaboratore di Klichè e StadioSport. Tifoso del Milan, ma sa riconoscere gli errori della sua squadra e loda anche gli avversari per i loro meriti. Obiettivo: giornalismo imparziale!
Tutti i post di Luca Meringolo