Miglior Squadra 2016 secondo IFFHS: 1° Atletico Nacional

Probabilmente i più non conoscono bene questo organismo e il suo funzionamento, ma la IFFHS è un istituto legalmente riconosciuto dalla FIFA a livello internazionale.

Si tratta della Federazione internazionale di storia e statistica del calcio, e si occupa di statistiche e record, sia individuali che di squadra, che riguardano le competizioni organizzate dalla Fifa o affiliate a quest’ultima.

Il meccanismo si basa sull’assegnazione di un punteggio più o meno elevato a seconda del risultato ottenuto sul campo e della competizione, la quale, a seconda della fascia in cui è inserita, offre un determinato coefficiente.

 Se nel 2015, aveva dominato il Barcellona di Luis Enrique, capace di conquistare tutto in una stagione da record, le cose sono andate diversamente nello scorso 2016 che ha visto un risultato eccezionale.

Infatti a raggiungere la vetta della classifica, è stato il Club Atletico Nacional de Medellin, squadra colombiana capace di strappare il titolo per la prima volta dal 1991, ad un team europeo.

Ma il risultato è più che meritato, visto che la squadra colombiana, allenata da Reinaldo Rueda, ha conquistato oltre alla Libertadores, il campionato nazionale, la coppa e la supercoppa nazionale, giungendo al terzo posto nel Mondiale per Club di dicembre e consegnando alla Chapecoense la Copa Sudamericana in seguito al terribile disastro aereo.

La Spagna domina la top 10, inserendo ben 4 squadre, tra cui il Real Madrid, al secondo posto,  che ha conquistato Champions League, supercoppa europea e Mondiale per Club, e il Barcellona, al terzo gradino del podio, trionfante nella Liga, nella Copa del Rey e nella supercoppa nazionale.

Le altre due protagoniste spagnole sono l’Atletico Madrid, finalista a Milano in Champions League e classificatosi al nono posto, e il Siviglia, un gradino sopra, che ha conquistato uno storico triplete vincendo per la terza volta consecutiva l’Europa League.

Bene anche il PSG, al quarto posto, che pur non brillando nelle competizioni europee, continua a dominare sul suolo nazionale, così come lo Shakhtar Donetsk che si classifica quinto.

 Bisogna scendere al sesto posto per trovare la prima squadra tedesca che ovviamente è il Bayern Monaco, vincente in Bundesliga, nella DFB-Pokal, la coppa nazionale tedesca e nella supercoppa nazionale ai danni del Borussia Dortmund che si posiziona settimo.

Un risultato amaro per Pep Guardiola, che non ha saputo vincere in Europa con il suo squadrone tedesco che proverà quest’anno a conquistare la vetta della IFFHS, sotto la guida di Carlo Ancelotti.

Chiude la top 10 l’unica squadra italiana capace di classificarsi, e si tratta ovviamente della Juventus di Massimiliano Allegri.

La squadra bianconera ha dominato in Italia conquistando il quinto scudetto consecutivo e l’undicesima Coppa Italia, cedendo però a dicembre, ai calci di rigore la supercoppa nazionale contro il Milan di Montella.

Unico rimpianto è stata la Champions League, dove il sorteggio è stato beffardo così come il risultato sul campo, costringendo la Juventus ad abbandonare agli ottavi il sogno di conquistare il trofeo.