Miglior Giocatore Uefa Europa League 2016-2017: vince Pogba

Per la prima volta nella storia dell’Europa League è stato premiato il Miglior Calciatore della scorsa stagione, ovvero colui che nella seconda competizione europea si è contraddistinto particolarmente. Il premio è andato a Paul Pogba del Manchester United.

Il talentuoso centrocampista francese classe ’93 l’anno scorso, al suo primo anno di ritorno dopo aver giocato per 4 stagioni con la maglia della Juventus, è riuscito a mettere a segno ben 3 reti e 7 assist nell’annata internazionale dei Reds di José Mourinho.

Un premio meritato certamente soprattutto in relazione al suo enorme talento, il quale ha contribuito in maniera notevole alla vittoria di questa competizione l’anno scorso.

Per lui quest’anno dovrà necessariamente essere l’anno della definitiva consacrazione anche in Champions League, dove dovrà guidare la mediana ed assumersi ulteriori responsabilità sia in campo che fuori. Di certo per lui quest’anno è iniziato benissimo, con 2 gol nelle prime 3 partite di Premier League, segnale inequivocabile di come il suo percorso di maturazione stia proseguendo, sotto la guida dello Special One, nella maniera migliore.

Questo premio dunque non potrà far altro che aumentare la motivazione all’interno di Pogba: gli avversari che ha sconfitto, ovvero gli altri due candidati, sono infatti di un certo livello. Il primo è Zlatan Ibrahimovic, tornato proprio ai Reds da pochi giorni con un contratto annuale, ed Henrikh Mkhitaryan.