Manchester City, Stagione Finita Per Gundogan: Rottura Del Crociato

Non è quella che si potrebbe proprio definire una stagione fortunata per gli uomini di Pep Guardiola, non solo sotto l’aspetto della classifica, ma anche sotto quello degli infortuni. 

gundogan-manchester-city

Nell’ultima partita di campionato, contro il Watford, il gionocchio di Gundogan ha fatto crack.
Verso la fine del primo tempo, uno scontro è stato letale per il centrocampista tedesco che ha riportato la rottura del legamento crociato, che lo terrà lontano dai campi di gioco per almeno 6-8 mesi.

Stagione finita dunque per quello che si stava dimostrando uno dei punti cardine del gioco di Pep, nonchè uno dei più in forma della squadra.

Il centrocampista tedesco era arrivato in estate dal Borussia Dortmund per una cifra vicina ai 30 milioni di euro.
Gundogan era rientrato appena a settembre da un altro lungo infortunio sempre al ginocchio.
Una perdita pesante per Guardiola, in questa prima parte di stagione in cui il regista tedesco era stato sempre fra i migliori della squadra. 

Aveva segnato il suo primo gol con la maglia dei Citizens il 17 settembre nella rotonda vittoria interna per 4-0 contro il Bournemouth.
Pochi giorni dopo, l’1 novembre realizza una doppietta decisiva, nella sfida interna di Champions League vinta 3-1 dal Manchester City contro il Barcellona.

Adesso questo stop che lo terrà a lungo ai box, che blocca nuovamente la sua carriera in uno dei momenti forse più importanti che lo avrebbero potuto portare alla consacrazione. 
Rimane da capire se adesso il Manchester City tornerà sul mercato ed eventualmente su che profilo andrà.