Manchester City, caso Garre: possibile blocco del mercato

Il Manchester City in bilico. Come Barcellona e Atletico Madrid, i Citizens corrono l’enorme rischio che il loro mercato possa essere bloccato nel gennaio o l’estate 2018. Una situazione clamorosa, causata dal trasferimento Benjamin Garre che, all’epoca, aveva ancora 14 anni.

Il Velez Sarsfield, in cui giocava Garre, ha infatti accusato al Manchester City di aver fatto sottoscrivere al giocatore il contratto, quando non aveva raggiunto ancora i sedici anni di età. La seconda squadra di Manchester dovrà, per questa ragione, affrontare il Tribunale dell’Arbitrario dello Sport.

Nel momento in cui l’imputazione sarebbe confermata dal CAS, il Manchester City sarebbe punito con il blocco del mercato. La prima udienza sarà celebrata il 3 luglio., secondo quanto riporta Gianluca Di Marzio sul proprio sito internet. Sarebbe un danno incredibile per la squadra di Guardiola, che vedrebbe bloccata la possibilità di fare mercato nel 2018.

Ciò significherebbe che la squadra del Manchester City dovrebbe programmare un mercato che, in prospettiva, possa essere redditizio per tutta la prossima stagione. Correrebbe il rischio di avere la stessa squadra, senza poterla rinforzare, per un anno intero. Sarebbe un peccato, soprattutto dal punto di vista economico.

Il Manchester City, infatti, ha messo a disposizione di Guardiola un’ingente somma di denaro per il mercato di quest’anno. Una parte è stata già presa per comprare il portiere Ederson dal Benfica. 40 milioni la cifra spesa da Citizens per assicurarsi le prestazioni del portiere della squadra di Lisbona.

Attualmente se teniamo conto che il Manchester City ha messo a disposizione per il mercato 250 milioni, la squadra di Guardiola avrebbe ancora 210 milioni da utilizzare per il mercato, secondo quanto riportato da calciomercato.com. Il Manchester però dovrà capire cosa deciderà il CAS.

Una decisione negativa per il Manchester City significherebbe costruire una squadra che sia competitiva per l’intero anno in cui non potrà rinforzarsi nelle varie finestre di calcio mercato.