Liverpool, manita al Watford: doppiette Mane e Van Dijk

Nel 28º turno di Premier League, il Liverpool continua a vincere e convincere.

I reds passano con un netto cinque a zero contro il Watford, malcapitato di turno. La manita è un risultato piuttosto pesante ma visto l’andamento della partita è più che meritato. La partita non è mai stata in discussione e Klopp è sceso in campo con un 4-3-3 carico di un po’ di turnover.

Tra i pali il solito Alisson con Matip e Van Dijk centrali mentre sulle fasce i soliti Alexander-Arnold e Robertson. La linea mediana ha visto Wijnaldum, Fabinho e Milner. Tridente inedito con Salah, Origi e Mane. Dopo 20 minuti il Liverpool conduceva già per 2 a 0 con una magnifica doppietta di Mane. Nella ripresa la partita è in discesa per i padroni di casa che continuano ad infierire con Origi al 66º e la doppietta di Van Dijk, realizzata in tre minuti, al 79º e all’82º minuto.

Le note positive sono tante e su tutte si è scoperta, ancora una volta, una squadra che non è Salah dipendente. Inoltre Van Dijk si è dimostrato, oltre che una colonna portante difensivamente, una minaccia aerea in zona d’attacco. Non capita spesso a un difensore di realizzare una doppietta, per lo più in tre minuti. Bene anche Origi che, seppur impiegato con il contagocce si è fatto trovare pronto e ha fatto gol. Molto bene anche Alexander-Arnold ispirato in zona offensiva con ben tre assist all’attivo. Continua dunque la corsa a due tra Liverpool e Manchester City per conquistare la Premier League.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€