Lazio: Lotito tratta i rinnovi di Lucas Leiva e Milinkovic-Savic

Il patron del club biancoceleste, dopo aver respinto le offerte giunte quest’estate, vuole blindare il serbo e convincere il brasiliano a restare anche dopo la scadenza del contratto.

Il primo assalto è stato respinto, ma Lotito sa benissimo che i top club europei e la Juventus si faranno nuovamente sotto la prossima estate, soprattutto per Milinkovic-Savic. Per Lucas Leiva, invece, è tutta una questione nostalgica.

Ecco perché, il presidente laziale starebbe pensando di rinnovare i contratti dei due giocatori. Arrivato a Roma lo scorso anno al posto di Biglia, Lucas Leiva non ci ha messo molto a mostrare il suo grande talento e la sua esperienza, convincendo i tifosi e soprattutto Simone Inzaghi. Il contratto del brasiliano scade nel 2020, con il giocatore che ha dichiarato di voler tornare a casa, al Gremio, quando questo scadrà. Tuttavia, Lotito vuole rinnovarglielo e convincerlo a ritirarsi nella Lazio, per poi entrare in società.

Per quanto riguarda Milinkovic-Savic, la questione è più spinosa. Il giocatore serbo è rimasto a Roma quest’anno più per il prezzo alto da Lotito che altro ed il presidente sa che nella prossima sessione estiva i vari club, tra cui la Juventus, potranno arrivare ad offrire più di 100 milioni, avvicinandosi ai 150 milioni chiesti. Per evitare la partenza del suo gioiello, Lotito è pronto a rinnovare il contratto del serbo fino al 2023, con un aumento dell’ingaggio dagli 1,8 milioni di euro attuali ai 3 milioni.

Per entrambi, dunque, la situazione è in continua evoluzione, anche se sarà sicuramente più difficile trattenere il serbo, soprattutto in caso di mancata qualificazione alla prossima Champions League, con il giocatore desideroso di misurarsi contro le squadre più forti d’Europa. Oltre alla Juventus, ci sono Manchester United ed il Real Madrid che potrebbero tentarlo.

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei