Lazio: 3 turni di squalifica a Marusic nelle competizioni Uefa

Pugno duro della UEFA dopo i fatti di Siviglia, il club biancoceleste ha annunciato che farà ricorso.

Punizione severa quella inflitta dalla UEFA alla Lazio dopo gli eventi verificatisi durante la partita del 20 febbraio contro il Siviglia valevole per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. Il club biancoceleste terminò la gara in dieci uomini a causa dell’espulsione di Adam Marusic che rifilò una gomitata a Roque Mesa, gesto che non passò inosservato all’arbitro Tayler che mandò sotto la doccia il giocatore.

Il massimo organo calcistico europeo ha deciso di squalificare l’esterno montenegrino per ben 3 giornate ed inoltre ha chiuso un settore dell’Olimpico per la prossima partita europea. Questo provvedimento è stato preso in seguito al saluto fascista mimato da alcuni tifosi biancocelesti e ritenuto discriminatorio e razzista. Entrambi i fatti risultavano presenti sia sul referto di Taylor, sia sui rapporti di vari ispettori UEFA.

Subito dopo la sentenza, la Lazio ha annunciato ricorso contro queste dure sanzioni, ma le possibilità che qualcosa cambi in appello non sono molte. Intanto, il club biancoceleste sta continuando a preparare il big match contro l’Inter e sono arrivate buone notizie dall’infermeria dove Radu è vicino al recupero per quanto riguarda il reparto difensivo. In avanti, dietro ad Immobile, sono in ballottaggio Correa e Caicedo, con l’ex Siviglia al momento favorito sull’ecuadoriano.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei