Juventus: si ferma anche Cancelo

Brutta tegola per mister Allegri, che in seguito alla gara giocata contro il Cagliari, è tornato a lavorare con la propria squadra non avendo a disposizione Joao Cancelo, vittima di un infortunio.
Difatti il terzino portoghese ha lamentato un affaticamento muscolare ai flessori della coscia sinistra, che lo ha costretto a svolgere esclusivamente un lavoro personalizzato e lo rende probabilmente indisponibile per la delicata sfida di Champions League che vedrà scendere in campo la Juventus e il Manchester United.

La gara di mercoledì sarà decisiva per entrambe le squadre,con gli uomini di Mourinho costretti a vincere per tenere vivo l’obiettivo qualificazione e con i bianconeri volenterosi di portare a casa i 3 punti per mettere in ghiaccio il primo posto nel girone.
Per tale motivazione Allegri cercherà di recuperare il proprio terzino, autore di un grande inizio di stagione e divenuto ormai punto fermo della difesa juventina.

L’infortunio di Cancelo sembra essere lieve ma, nel caso in cui il portoghese non dovesse recuperare, toccherà ad uno fra Barzagli e De Sciglio sostituirlo. Al momento, il maggior indiziato per occupare la corsia destra, in caso di forfait del proprio compagno, é l’ex terzino del Milan.

Un’ ulteriore alternativa al numero 20 bianconero era rappresentata da Juan Cuadrado, ma data l’assenza di Douglas Costa, Khedira, Bernardeschi, Can, Mandzukic e Matuidi, Allegri potrebbe essere costretto a utilizzare il colombiano come esterno di centrocampo nel 4-4-2 da contrapporre  ai Red Devils