Juventus: no a Mourinho!

Secco rifiuto dei bianconeri all’ipotesi avanzata da Jorge Mendes per il post-Allegri.

Avversari da sempre, amici mai. Il rapporto tra la Juventus José Mourinho non è mai stato idilliaco e così sarà anche nei prossimi anni, con i bianconeri che non ci pensano proprio ad affidare la panchina al tecnico portoghese. Al di là di come andrà questa stagione ed anche della continua tranquillità di Allegri alle domande sul suo futuro, il tecnico livornese sembra destinato a lasciare la Juventus dopo cinque anni di successi e dolore sconfitte come le due finali di Champions perse contro il Barcellona ed il Real Madrid.

Persa la possibilità di ingaggiare Zidane, accasatosi nuovamente al Real Madrid, la Juventus sta sfogliando la margherita per trovare un degno successore di Allegri per la propria panchina. Da Deschamps Conte, fino alla clamorosa ipotesi Sarri, capace di mettere in difficoltà i bianconeri e riuscendo quasi nell’impresa di togliergli lo scudetto dal petto. Queste sono le soluzioni che la Juve sta pensando per il proprio futuro, ognuna complessa a modo suo.

Nei giorni scorsi, però, pare che il potente Jorge Mendes, già autore dei trasferimenti di Cristiano Ronaldo e Joao Cancelo in bianconero, abbia offerto Mourinho alla Juve come possibile allenatore del club il prossimo anno. La risposta dei bianconeri è stato un no secco all’arrivo del tecnico portoghese, anche alla luce del comportamento avuto da quest’ultimo a Torino, provocando i tifosi. Il suo arrivo non farebbe piacere proprio a quest’ultimi, né farebbe piacere allo spogliatoio, anch’esso memore di quanto accaduto a Torino.

Al momento, vedere Mourinho sulla panchina della Juventus è assai improbabile e non solo per come la pensa il club bianconero. Lo stesso allenatore portoghese non vede di buon occhio andare a Torino ed ha affermato di aver declinato già tre-quattro offerte di alcuni club e, pur non menzionandola, pare ci sia proprio la Juve tra questi club. Insomma, difficilmente vedremo la Juventus e Mourinho lavorare insieme la prossima stagione.

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei