Juventus: CdA delibera emissione di bond da 100-200 milioni per rifinanziare debito

In casa Juventus viene compiuto un ulteriore passo al fine di accrescere ulteriormente il progetto bianconero, già di per sé in grossa espansione.

Il CdA juventino, presieduto dal presidente Andrea Agnelli, ha deliberato la possibilità di emettere, entro il 30 Giugno corrente anno, in una o più tranche, un bond non convertibile per un’importo nominale complessivo compreso fra i 100 e i 200 milioni di €.

L’obiettivo è in sostanza quello di incrementare la già forte indipendenza economica della società bianconera, già foraggiata dallo stadio di proprietà.

Foto dello Stadium postata su “Twitter”

Con questo nuovo strumento economico infatti la Juve potrà avere una ulteriore fonte di finanziamento, utile soprattutto a rifinanziare il suo debito.

Proprio la questione del debito assume una certa rilevanza. 

Le finanze bianconere sono abbastanza solide ma ci sono dei nodi da sciogliere.

L’arrivo di Cristiano Ronaldo ha prodotto e continuerà  a produrre effetti remunerativi, in termini di azioni, marketing e pubblicità, effetti che tuttavia saranno ‘spalmati’ nel tempo.

Per intanto, infatti, l’effetto più immediato dell’operazione che ha portato all’ingaggio di CR7 è stato un aumento di costi generici, che ha naturalmente prodotto un debito.

Debito che quindi sarà ora più facile da recuperare e in tempi più brevi.

Il progetto Juve è sempre in atto, in costante crescita, per arricchire sempre più non solo le casse ma anche il prestigio di una società e di un marchio che sono già emblema. 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato