Juventus: Bonucci fa pace con i tifosi e la Curva

Al termine di Juve-Lazio il numero 19 bianconero ha mimato un gesto di scuse alla Curva.

Dopo un solo anno di permanenza al Milan, Leonardo Bonucci è ritornato sotto l’ombra della Mole consapevole del fatto che ci sarebbe volto del tempo per ottenere il perdono dei suoi tifosi.

Leonardo Bonucci

Nel primo match casalingo, che ha visto tra l’altro il debutto di Cristiano Ronaldo all’Allianz Stadium, la Curva ha fischiato il numero 19 già a partire dal riscaldamento, ogni qual volta Bonucci toccava il pallone. Fischi che – da parte della Curva – sono proseguiti durante il corso del match, anche se il resto dello stadio ha risparmiato l’ex Milan da ogni tipo di disappunto.

Ma a fine partita ecco il gesto di pace. Alla classica rincorsa dei giocatori verso la Curva (gesto che arriva come un rituale dopo ogni vittoria), Bonucci ha alzato le mani per poi ricongiungerle: un inequivocabile segno di scuse che la Curva ha accolto con un boato e tanti applausi. Segno che ormai la frattura tra l’ex Milan e la sua vecchia tifoseria sta per risanarsi.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus