Jorge Lorenzo confessa: “La mia peggiore stagione da quando sono in MotoGP”

Nel giorno della grande rimonta di Valentino Rossi che dopo essere partito dal 15° posto arriva 2° nel Gran Premio d’Australia di MotoGP a Phillip Island, Jorge Lorenzo con la sua Yamaha non è riuscito ad andare oltre il 6° posto.

Miglior tempo per Lorenzo, il più rapido delle prime due sessioni di prove sul circuito di Motegi (foto da: motoblog.it)

Il pilota spagnolo si è lamentato del poco grip delle sue gomme e la moto era poco bilanciata e difficile da guidare soprattutto in curva.
Secondo Lorenzo è stato il clima freddo dell’Australia a mettere in crisi le gomme che non riuscivano ad arrivare a temperatura per rendere al meglio.

Per la Malesia Lorenzo è fiducioso sull’asfalto nuovo del circuito di Sepang e spera non ci saranno problemi di grip e di freddo.

Sugli obiettivi per chiudere il mondiale 2016 ormai assegnato a Marquez, Lorenzo spera di mantenere almeno il 3° posto visto che Valentino si è allontanato e Vinales sta rimontando.
Un quarto posto per Lorenzo sarebbe il risultato peggiore da quanto è in motoGp, lo stesso dell’anno del debutto.

Poi ha una frecciatina per la Yamaha e dice: “Avrei potuto restare in Yamaha con un gran contratto, il migliore di tutta la griglia, molto migliore di quello offerto a Rossi. Ma sono io che ho deciso e, semplicemente, ho scelto Ducati”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.