Inter-Juventus 1-1 Video Gol Highlights: Cristiano Ronaldo pareggia Nainggolan

Risultato Inter-Juventus 1-1, 34° Giornata Serie A: la sblocca Nainggolan con papera di Szczesny, poi pareggia Cristiano Ronaldo, che raggiunge quota 20 gol in campionato, infortunio per Alex Sandro 

Tanto spettacolo e divertimento, ma solo un pareggio tra Inter e Juventus allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano, conosciuto anche come Stadio San Siro, nel terzo ed ultimo anticipo del sabato della 34° giornata di Serie A, 15° turno del girone di ritorno.

Inter-Juventus, 34° giornata di Serie A

Un pareggio abbastanza inutile per i nerazzurri, che allungano la striscia di risultati utili consecutivi, ma rallentano nella loro corsa verso la conquista del terzo posto, avendo ora un margine di solo quattro punti sulle altre concorrenti.

Secondo risultato utile consecutivo per i bianconeri, che hanno onorato da campioni in carica il campionato, dimostrando di riuscire a portare a casa un risultato positivo, nonostante l’assenza di vere e proprie motivazioni. 

La sintesi di Inter-Juventus 1-1, 34° Giornata Serie A

E’ proprio una bella partita nel primo tempo, giocato su ritmi abbastanza alti. Sono i padroni di casa ad avere in mano il pallino del gioco, approfittando di un atteggiamento forse un po’ apatico degli ospiti, che faticano a ribaltare l’azione e a chiudere tutti gli spazi. 

Così, al 7′ minuto ci pensa Nainggolan a sbloccare il risultato trovando il gol del vantaggio con un bellissimo destro a volo da fuori area, con complicità di Szczesny, che avrebbe potuto fare meglio. 

Gli ospiti accusano il colpo e vanno in completa balia dei padroni di casa, che iniziano un lungo assedio alla porta di Szczesny, che salva il passivo sui tentativi di Icardi e De Vrij, mentre Bernardeschi è impreciso in un paio di occasioni, così come nel finale anche Perisic e Cristiano Ronaldo. 

Molto più equilibrato il secondo tempo, grazie al ritorno in campo degli ospiti, che fanno possesso palla e mettono in serie difficoltà i padroni di casa, troppo schiacciati nella propria metà campo e poco reattivi in fase di riproposizione di gioco. 

Dopo una conclusione di poco a lato di Perisic, gli ospiti prima si rendono pericolosi con Kean e poi pareggiano al 62′ minuto con un sinistro a fulmicotone e senza pensarci due volte di Cristiano Ronaldo, che coglie Handanovic impreparato sul proprio palo. 

I padroni di casa si scuotono dal momento di difficoltà e tornano in partita mentalmente iniziando una lotta su ogni palla con gli avversari a centrocampo, ma lo spettacolo continua ad essere divertente, visto che le due squadre più volte si rendono pericolose in attacco.

Infatti, da una parte Szczesny è salvifico su Perisic e Joao Mario, dall’altra anche Handanovic su Pjanic e Emre Can, con il giovane Pereira impreciso sul più bello al termine di una bella azione corale. 

Video Gol Highlights di Inter-Juventus 1-1, 34° Giornata Serie A

 

Il tabellino di Inter-Juventus 1-1, 34° Giornata Serie A

INTER-JUVENTUS 1-1
Inter (4-2-3-1):
 Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano (34′ st Joao Mario), Nainggolan (29′ st Borja Valero), Perisic; Icardi (37′ st Martinez). A disp.: Padelli, Berni, Ranocchia, Cedric, Miranda, Dalbert, Gagliardini, Candreva, Keita. All.: Spalletti
Juventus (3-5-2): Szczesny; Emre Can, Bonucci, Chiellini; Cancelo, Cuadrado, Pjanic, Matuidi (15′ st Kean), Alex Sandro (4′ st Spinazzola); Ronaldo, Bernardeschi (41′ st Pereira). A disp.: Pinsoglio, Del Favero, Rugani, Barzagli, De Sciglio, Nicolussi. All.: Allegri.
Arbitro: Banti
Marcatori: 7′ Nainggolan (I), 17′ st Ronaldo (J)
Ammoniti: Perisic (I); Cuadrado, Chiellini, Kean (J)
Espulsi: nessuno

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia