Inter, che idea: Spalletti pensa a Karamoh o Cancelo a destra e Candreva trequartista

Il grande esordio di Karamoh potrebbe convincere Spalletti ad apportare qualche modifica al 4-2-3-1 con cui l’Inter finora ha ottenuto cinque vittorie e un pareggio nelle prime sei partite di campionato.

Karamoh è apparso determinante nel secondo tempo con il Genoa, portando quella vivacità che all’Inter era mancata in tutta la prima metà della gara: un’idea potrebbe essere quella di confermarlo sulla fascia destra e spostare Candreva trequartista. L’ex ala della Lazio, infatti, è apparso molto impreciso nei cross in questo inizio di stagione e potrebbe essere portato in una posizione più centrale, dove magari può provare con maggiore continuità il tiro in porta. 

Inoltre sulla fascia destra sarebbe prossimo al rientro anche Joao Cancelo: l’esterno portoghese è più a suo agio in fase offensiva che in fase difensiva, quindi sarebbe una valida alternativa a Karamoh e Candreva, senza contare che nel ruolo di terzino destro D’Ambrosio sembra aver conquistato la fiducia di Spalletti e dell’ambiente neroazzurro.

Quest’idea comporterebbe la momentanea bocciatura di Joao Mario che, d’altro canto, è stato tra i peggiori nelle ultime partite: il portoghese inoltre potrebbe essere impiegato anche davanti alla difesa al posto di Borja Valero, Gagliardini, Vecino o Brozovic. La duttilità dei centrocampisti neroazzurri consentirebbe a Spalletti diversi esperimenti.