Inter, Ausilio: “Brozovic e Perisic restano. Icardi? Trattiamo il rinnovo”

Il ds nerazzurro fa il punto sul mercato dopo l’arrivo di Nainggolan.

A margine del primo giorno da nerazzurro di Nainggolan, Piero Ausilio tranquillizza i tifosi interisti sulla possibile partenza di qualche big dopo l’arrivo del centrocampista belga dalla Roma. A proposito del Ninja il ds interista: “L’entusiasmo dei tifosi? Non può non essere così. Nainggolan è un giocatore importante, che è sempre stato determinante. Parliamo di un giocatore top”.

Piero Ausilio

Categorico, il ds nerazzurro, a proposito delle eventuali partenze di due elementi importanti quali Perisic e Brozovic: “Rimangono all’Inter per giocare la Champions League – le dichiarazioni di Ausilio che danno buone speranze ai tifosi che temevano l’addio di due pezzi importantissimi dello scacchiere spallettiano. 

E poi il punto sulle entrate: “Abbiamo bisogno solo di due/tre giocatori. Ad ascoltare voi ne avremmo già presi 30″. E su Malcom, oggetto del desiderio dell’Inter: “E’ un giocatore di un’altra squadra e i giocatori delle altre squadre vanno seguiti e monitorati. Poi vedremo quali potranno essere gli sviluppi, per lui come per altri calciatori”.

Non potevano mancare le dichiarazioni relative al rinnovo di contratto del bomber Mauro Icardi, sul quale Piero Ausilio si professa tranquillo: “Ho sempre detto che arriverà l’occasione per sedersi e parlare. Sarà così, ma al momento stiamo definendo cose che hanno delle scadenze diverse. Poi con calma ci penseremo”.