Video Gol Highlights di Milan-Lazio 2-0: sintesi 12-09-2021

Video Gol Highlights di Milan-Lazio 2-0: i rossoneri ottengono un successo prezioso e indiscutibile annullando la pericolosa formazione di Maurizio Sarri con una prestazione che il risultato non mette sufficientemente in rilievo.

Leao nel finale di primo tempo e Ibrahimovic nella ripresa, entrambi imbeccati da Rebic, firmano i gol che valgono il successo per il Milan! Indolore il rigore fallito da Kessié.

Il Milan di Pioli grazie a questa vittoria resta a punteggio pieno e con 9 punti raggiunge il Napoli in vetta alla classifica.

Per la Lazio di Sarri arriva il primo stop dopo le vittorie alle prime due giornate contro Spezia ed Empoli.

La Sintesi di Milan-Lazio 2-0

I rossoneri premono per tutta la prima frazione creando un buon numero di occasioni estremamente interessanti dalle parti di Reina, a partire da un colpo di testa di Tomori alto ad inizio match per proseguire con due azioni spettacolari al 24° concluse da Calabria con un destro sul primo palo terminato fuori e da Leao che manca la porta di testa.

La Lazio, che si vede solo al 17° con un bel colpo di testa all’indietro di Milinkovic-Savic sul quale Maignan è attento, è in enorme difficoltà per tutto il tempo, patendo i recuperi di Tonali e la fisicità di Kessié, per non parlare delle giocate di Leao, bello da vedere, ma troppo precipitoso e confusionario al dunque.

Con il passare dei minuti la foga organizzata del Milan si placa, al contrario della frustrazione dei giocatori laziali impegnati sempre più spesso a tranciare gambe altrui. Gli ospiti sono comunque temibili se poco poco gli si dà spazio e, infatti, al 36° Romagnoli è bravissimo ad anticipare Immobile a centro-area mentre si coordinava per battere a rete su un cross dalla sinistra.

La squadra allenata da Maurizio Sarri, approfittando del finale in calando del Milan, inizia ad affacciarsi sempre più bellicosamente all’area rossonera, ma senza creare vere insidie.

I rossoneri capiscono che è il momento di passare all’incasso e al 45° trovano il meritato vantaggio: Leao accelera come al solito e dà il là ad una rapida triangolazione con Rebic e, ricevuta nuovamente la sefra, controlla in area, e trova l’angolo con il piatto destro.

Il Milan, rinfrancato e non appagato, continua ad attaccare e ottiene un rigore proprio allo scadere dei tre minuti di recupero concessi: Immobile arpiona in area Kessié e Chiffi, dopo aver rivisto l’azione al VAR, manda sul dischetto i padroni di casa: l’ivoriano batte come fa di solito, ma coglie la traversa per poi mandare fuori con un secondo tentativo di testa. Il primo tempo finisce con il rammarico, per il Milan, di non aver chiuso con più gol all’attivo.

I rossoneri non mantengono, com’è normale, lo stesso ritmo asfissiante del primo parziale e si dedica più a contenere e ad andare in contropiede.

Occasioni vere e proprie non ce ne sono per metà del tempo, giusto potenziali chance per il nuovo entrato Ibrahimovic e per Luis Alberto, ma la novità è che la Lazio è molto meno remissiva e inizia a giocare come sa.

I biancocelesti lasciano comunque molti spazzi e al 67° il Milan è bravo ad approfittarne: Tonali lancia Rebic sulla sinistra, il croato attira a sé i marcatori e poi serve lo svedese per il facile tocco a porta vuota.

Trovato il 2-0, i rossoneri proseguono la loro partita sfiorando il gol al 78°: stavolta il cross è di Saelemaekers, ma Ibrahimovic sbaglia clamorosamente da posizione favorevole e grazia i laziali.

All’82° si vede finalmente Immobile, che porta via il pallone a Bennacer e conclude sul primo palo trovando pronto Maignan, che para in due tempi.

Video Gol Highlights di Milan-Lazio 2-0

Il Tabellino di Milan-Lazio 2-0

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Romagnoli, Hernandez; Kessié (61′ Bakayoko, 74′ Bennacer), Tonali; Florenzi (61′ Saelemaekers), Diaz (80′ Ballo-Touré), Leao (60′ Ibrahimovic); Rebic. Allenatore: Pioli

Lazio (4-3-3): Reina; Marusic (64′ Lazzari), Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic (74′ Basic), Lucas Leiva, Luis Alberto; Pedro (84′ Moro), Immobile (84′ Muriqi), Felipe Anderson (64′ Zaccagni). Allenatore: Sarri

Marcatori: 45′ Leao e 67′ Ibrahimovic

Arbitro: Chiffi

Ammoniti: Marusic, Reina, Luis Alberto, Hysaj e Bakayoko

Note: Kessié manda un rigore sulla traversa al 51′ pt

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana