Fiorentina, presentato progetto nuovo stadio di proprietà: Della Valle e il Rinascimento viola

Giornata di svolta in casa Fiorentina. Nel corso di una conferenza stampa, in cui erano presenti i vertici del capoluogo toscano e i dirigenti della società viola, è stato presentato il progetto per il nuovo stadio della Fiorentina.

Il primo a prendere parola è il patron della Fiorentina Andrea Della Valle che ha iniziato dicendo che oggi è una giornata storica non solo per la Fiorentina ma per l’intera città di Firenze e per questo è stato scelto Palazzo Vecchio, luogo simbolo della cultura fiorentina, per presentare il progetto del nuovo stadio.

La strada sarà lunga ha proseguito Della Valle, ma oggi è stato posto un tassello importante con la presentazioni dei plastici che raffigura il nuovo stadio della Fiorentina. In Italia, ha poi concluso Della Valle, siamo ancora indietro in merito alla questione stadio. La speranza è che questo sia un punto di partenza per tutti.

E’ intervenuto poi il presidente esecutivo della Fiorentina, Mario Cognigni, che ha voluto ringraziare i Della Valle e il sindaco di Firenze Nardello, perché hanno voluto fortissimamente la costruzione di questo nuovo stadio, che avrà una capienza di 40 mila posti e che potrà essere utilizzato anche per altri eventi diversi da quelli calcistici.

La costruzione dello stadio dovrebbe costare circa 420 milioni. La società, ha proseguito Cognigni, attualmente sta cercando partner interessati a collaborare esclusivamente alla realizzazione del nuovo impianto viola.

Andrea Della Valle

 

In merito ai ricavi, il presidente esecutivo della Fiorentina ha concluso dicendo che è un discorso ancora prematuro anche se nei piani della società viola si pensa che possa esserci un incremento economico molto importante dei proventi.

La conferenza stampa è poi proseguita con l’intervento del sindaco di Firenze Nardello che ha sottolineato il grande impegno dei Della Valle nel realizzare uno stadio per la città. Il nuovo impianto sarà inoltre ben collegato alla città.

Dopo l’intervento del sindaco, ha ripreso la parola Andrea Della Valle riferendo che attualmente non hanno ancora deciso il nome del nuovo stadio della Fiorentina. Stanno valutando molte idee in merito.

Il patron viola ha poi concluso dicendo che, con la costruzione del nuovo stadio, si apriranno nuove prospettive per la Fiorentina, che potrà puntare ad obbiettivi ancora più alti di quelli raggiunti nei quindici anni di sua presidenza.

La conferenza stampa si conclusa con l’intervento di Daniela Maffioletti che sarà responsabile per la realizzazione del progetto del nuovo stadio. Il primo mattone dell’impianto viola sarà posto nel 2019 e i lavori di costruzione, conclude la Maffioletti, dureranno circa 24 mesi.