Fiorentina, clamoroso addio: scontro Commisso-Mendes e divorzio ufficiale con Gattuso!

Gennaro Gattuso lascia la Fiorentina. Tensioni con Commisso l’hanno indotto a maturare questa decisione poche settimane dopo essersi insediato sulla panchina del club. L’annuncio ufficiale dato dalla società in mattinata.

È finita prima di cominciare l’avventura di Gennaro Gattuso sulla panchina della Fiorentina. Il tecnico di Corigliano Calabro lascia la guida della squadra a pochi giorni dal suo insediamento, senza essere neanche riuscito ad esordire in partite ufficiali:

ACF Fiorentina e Mister Rino Gattusosi legge in una nota del clubdi comune accordo, hanno deciso di non dare seguito ai preventivi accordi e pertanto di non iniziare insieme la prossima stagione sportiva. La Società si è messa immediatamente al lavoro per individuare una scelta tecnica che guidi la squadra Viola verso i risultati che la Fiorentina e la Città di Firenze meritano”.

Commisso e Gattuso: i motivi della discordia

Ma cosa ha indotto Rino Gattuso a lasciare la Fiorentina? Secondo fonti vicine al club, ci sarebbero stati dei dissapori riguardo le strategie di mercato. Molti dei nomi richiesti da Gattuso sarebbero infatti fuori dalla portata del club viola, che non può permettersi esborsi troppo onerosi e, piuttosto, dovrà contenere gli assalti ai suoi pezzi pregiati (Milenkovic, Vlahovic e Castrovilli).

La società, amareggiata per quanto accaduto, si è già messa a lavoro per cercare il sostituto di Gattuso. Tanti i nomi in ballo, tutte vecchie conoscenze del campionato italiano: da Rudi Garcia, che ha lasciato il Lione, a Walter Mazzarri, ormai libero da due anniì, passando per Claudio Ranieri, che ha divorziato con la Samp

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus