Finale Coppa Italia Juventus-Inter Dove vederla in Diretta TV-Streaming, orario e probabili formazioni 11-5-2022

Dove vedere Juventus-Inter, finale di Coppa Italia, Mercoledì 11 Maggio 2022 alle 21:00. La partita dello stadio Olimpico di Roma sarà visibile in Diretta TV e Streaming in esclusiva su Canale 5 e Mediaset play.

Juventus-Inter, trentunesima giornata Serie A 3-4-2022.

Non poteva che essere straordinario l’atto finale di questa edizione della Coppa Italia.

A contendersi il titolo, nella splendida cornice dello Stadio Olimpico, ci saranno le due squadre che (insieme al Milan) rappresentano maggiormente la storia del calcio italiano in un “derby d’Italia” che mette in palio, per la seconda volta in questa stagione, un trofeo.

Inedito, però, il confronto tra Juventus e Inter in una finale di Coppa Italia, combinazione, infatti, che manca da tantissimi anni e che torna prepotentemente in questa edizione.

La Juventus, quest’anno, non ha mai battuto l’Inter in stagione e anche in Supercoppa ha dovuto cedere il trofeo al 120′ per mano del gol di Sanchez.

Di certo, vista la stagione, la Coppa Italia potrebbe essere l’unica gioia in termini di trofei per gli uomini di Allegri. Per l’Inter, invece, è la seconda di tre possibilità per mettere in bacheca un nuovo trofeo.

La Supercoppa è già stata archiviata dagli uomini di Inzaghi che adesso puntano alla Coppa Italia per poi concentrarsi sull’ultima parte del campionato.

Il percorso dei nerazzurri è stato importante con Empoli, Roma e Milan battute con più o meno difficoltà.

La Juventus, invece, ha sicuramente avuto un percorso più agevole con Sampdoria, Sassuolo e Fiorentina dimostrando, comunque, di poter amministrare partite del genere.

L’Inter vuole la Coppa, la Juventus, vincitrice della scorsa edizione, vuole difendere il titolo.

Come vedere Juventus-Inter in Diretta TV e Streaming Live

  • Partita: Juventus-Inter
  • Data: Mercoledì 11 Maggio 2022
  • Orario: 21:00
  • Canali TV: Canale 5
  • Streaming: Mediaset Play (app e sito)

Juventus-Inter, match valido per la finale di Coppa Italia, si disputerà mercoledì 11 maggio alle 21:00 allo stadio ‘Olimpico’ di Roma e verrà trasmessa in diretta esclusiva da Mediaset: la partita sarà visibile su Canale 5 e in streaming su Mediaset Play scaricabile tramite app oppure basterà accedere al sito ufficiale ed entrare con le proprie credenziali.

Dove ascoltare la Radiocronaca di Juventus-Inter

E’ possibile ascoltare la radiocronaca di Juventus-Inter in diretta live sulle frequenze di Rai Radio Uno oppure cliccando sul pulsante PLAY presente nel player in basso.

La radiocronaca della partita sarà disponibile anche su dispositivi mobile, quindi smartphone e tablet, scaricando l’applicazione gratuita RaiPlay Radio, abilitata ai sistemi Android e iOS.

Le ultime sulle formazioni di Juventus-Inter

Coppa Italia 2021
Ultimo atto della Coppa Italia, chi vincerà?

La Juventus di Allegri si schiererà con un classico 4-4-2 con Mattia Perin a giocare tra i pali della porta bianconera e una difesa orfana del solo De Sciglio, squalificato.

Danilo e Alex Sandro giocheranno come terzini con de Ligt e Bonucci al centro della difesa.

Scelte quasi obbligate a centrocampo con Zakaria, Rabiot e Arthur titolari, con il brasiliano che si gioca la maglia da titolare con il giovane Miretti. In più, c’è Cuadrado che completerà la linea dei quattro centrocampisti.

In attacco, dovrebbe essere Alvaro Morata a sedersi in panchina in favore di Paulo Dybala e Dusan Vlahovic.

L’Inter risponde con un 3-5-2 in cui giocheranno tutti i titolarissimi della squadra.

In attacco ci saranno, infatti, Lautaro Martinez e Edin Dzeko con Sanchez in panchina.

Nessun cambio nelle altre zone del campo: Handanovic tra i pali, Skriniar con De Vrij e Bastoni in difesa, Dumfries e Perisic sugli esterni e il centrocampo composto da Calhanoglu, Brozovic e Barella.

Le probabili formazioni di Juventus-Inter

JUVENTUS (4-4-2): Perin; Danilo, de Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Rabiot, Zakaria, Arthur, Cuadrado; Vlahovic, Dybala. Allenatore: Allegri.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Calhanoglu, Brozovic, Barella, Perisic; L. Martinez, Dzeko. Allenatore: Simone Inzaghi.