F1, Max Verstappen: “In Australia spero di riuscire a vincere”

In attesa della presentazione della nuova RB13 (oggi al Montmelò), anche Max Verstappen ha rilasciato un’intervista a Motorsport.com, in vista dei test invernali e del via della nuova stagione di Formula 1. Il baby fenomeno di casa Red Bull spera di esordire con una vittoria a Melbourne, sottolineando come, a suo parere, i valori cominceranno a delinearsi con chiarezza già da domani.

Max Verstappen e Daniel Ricciardo, con le nuove tute della Red Bull (foto da: f1journaal.be)

Il mio obiettivo è vincere, sempre. Ma senza una macchina competitiva non puoi farlo, è chiaro” – esordisce l’olandese – “Perciò, prima di tutto voglio capire a che punto siamo rispetto ai nostri rivali. Sono comunque fiducioso. Penso che in Red Bull abbiano fatto un ottimo lavoro così come si è già visto negli anni passati“.

Il nuovo regolamento potrebbe aver portato ad un leggero cambiamento dei valori in pista, e ciò per la Formula 1 sarebbe un bene” – continua Verstappen Junior – “La mia speranza è che le gomme degradino di meno, che le gare siano più combattute e ci sia possibilità di spingere al massimo per più giri. Con i nuovi pneumatici e la nuova aerodinamica, avremo un 20/30% di downforce in più. Sarà molto più dura per i piloti considerando che, su alcuni circuiti, i tempi sul giro saranno più veloci di circa tre secondi“.

Le nuove monoposto richiederanno uno sforzo fisico maggiore, in particolare per quel che riguarda i muscoli del collo. Io spero di essermi preparato adeguatamente” – sottolinea il vincitore del GP di Spagna 2016 – “Al termine dei primi test capiremo sicuramente meglio, poichè, a programma terminato, i muscoli del collo faranno male di certo. Per fortuna, ci abitueremo nel corso della stagione“.

La RB13 è molto aggressiva e spero sia anche performante. Per questo bisogna aspettare il responso del cronometro, ma sono di sicuro le auto più belle degli ultimi tre anni” – conclude Max – “Ricciardo? E’ molto competitivo e ciò lo considero positivamente, visto che ti costringe a migliorarti sempre per provare a stargli davanti. Sono molto contento di averlo come compagno di squadra e questo sarà un bene per l’intero team“.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo