F1, la McLaren smentisce il ritorno di BMW nel Circus

Nella giornata di ieri, la McLaren aveva annunciato la partnership con la BMW per lo sviluppo della prossima generazione di vetture stradali della Casa di Woking. Questo aveva dato il via ad una serie di rumors, culminanti con l’ipotesi di una futura collaborazione tra le parti in Formula 1, accantonando il binomio con la Honda, finora molto deludente.

La McLaren ha smentito che il recente accordo con la BMW possa in futuro estendersi alla Formula 1 (foto da: br.motor1.com)

Nella giornata di oggi, però, la McLaren è intervenuta con un comunicato ufficiale, con il quale ha smentito tutte le indiscrezioni: “La McLaren ha una relazione stretta e di lunga durata con la Honda, e il progetto Formula 1 resterà totalmente separato dall’annuncio del consorzio per lo sviluppo della prossima generazione delle nostre vetture stradali. Honda e McLaren hanno concordato che lavorare insieme per migliorare la competitività in Formula 1 resterà l’obiettivo principale“.

L’ipotesi di un possibile ritorno della Casa di Monaco di Baviera in Formula 1, dopo il ritiro avvenuto a fine 2009, non è accantonata. Voci interne alla BMW, infatti, indicano che la stessa abbia già prodotto una power unit, rispettante tutte le specifiche previste dalla Federazione Internazionale. Un indizio che, se confermato, potrebbe davvero nascondere la volontà della Casa tedesca di fare il suo ritorno nel Circus.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SNAI

5€ Bonus Scommesse alla Registrazione

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo