F1, Interlagos in vendita. Ecclestone e Liberty Media tra i possibili acquirenti?

Da anni il circuito paulista di Interlagos, che ospita la Formula 1 ininterrottamente dal 1990, versa in una difficile situazione economico-finanziaria, al punto tale da averne messo in discussione più volte la presenza nel calendario (insieme anche all’annoso problema delle strutture del circuito, vecchie ed inadeguate).

Il circuito di Interlagos potrebbe presto finire in mano privata (foto da: nosecretnews.com)

Il sindaco di San Paolo, Joao Doria, per salvare il circuito della propria città, sta proponendo da tempo la soluzione di privatizzarne la proprietà, arrivando a proporre l’affare, in tempi non sospetti, anche all’ormai ex patron della Formula 1, Bernie Ecclestone.

La privatizzazione del circuito è una garanzia per la continuità del Gran Premio di Formula 1” – ha detto Doria all’agenzia Reuters – “Capisco che mantenere in vista questo evento sia importantissimo, ma è altrettanto importante farlo con denaro privato e non pubblico. Ecclestone ha mostrato interesse per il nostro circuito e credo proprio che parteciperà all’asta“.

Le parole del sindaco sono state confermate dallo stesso Mr. E, raggiunto sempre dalla Reuters: “Loro vogliono vendere, vogliono sbarazzarsi delle spese per questo circuito, non volendo più sovvenzionarlo. Io non ho ancora detto che comprerò o meno Interlagos, staremo comunque a vedere“. Quindi Bernie aggiunge: “L’affare potrebbe interessare anche Liberty Media. Credo che ci penseranno anche loro“.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo