F1 GP Spagna 2019, Risultati PL1: Bottas precede le Ferrari

Si sono concluse da poco le prove libere inaugurali del weekend del Gran Premio di Spagna 2019. Al Montmelò di Barcellona, è stato Valtteri Bottas a risultare il più veloce nelle PL1, unico a scendere sotto il muro dell’1:18 (1:17.951), pur patendo un problema a livello idraulico nel finale (perdita). Il finlandese, leader del Mondiale, si è messo alle spalle le due Ferrari, con Sebastian Vettel (+0.115) più rapido di Charles Leclerc (+0.221). Un pò più staccato Lewis Hamilton, autore del 4° tempo (+0.624).

Valtteri Bottas, leader del Mondiale, ha aperto il weekend di Barcellona segnando il miglior crono nelle PL1 (foto da: twitter.com/MercedesAMGF1)

Buon avvio di weekend anche in casa Haas, che piazza Romain Grosjean in 5° posizione (+0.992) e Kevin Magnussen in 7° (+1.229), inframmezzati dalla McLaren di Carlos Sainz Jr (+1.204). In 8° posizione troviamo la prima Red Bull, quella di Pierre Gasly (+1.334); il francese, così come il suo compagno di box, Max Verstappen (12° a +1.893), non ha usato la mescola soft. In mezzo alle due RB15 trovano spazio la Toro Rosso di Daniil Kvyat (+1.413) e le due Renault di Nico Hulkenberg (+1.499) e di Daniel Ricciardo (+1.560).

Con il 13° tempo c’è la Racing Point di Lance Stroll (+1.904), con il canadese che ha provocato una bandiera rossa a meno di 2′ dalla fine della sessione, andando contro le barriere in curva 9. A seguire, troviamo l’Alfa Romeo di Antonio Giovinazzi (+2.070), la Toro Rosso di Alexander Albon (+2.079), la McLaren di Lando Norris (+2.115), la Racing Point di Sergio Perez (+2.508), l’altra Alfa di Kimi Raikkonen (+2.640) e le due Williams di Robert Kubica (+2.938) e di George Russell (+3.039), anche loro non usando le soft. Per quanto riguarda i giri completati, davanti a tutti c’è Norris (33), seguito da Sainz (30) e dalla coppia Stroll-Giovinazzi (28); all’opposto, Verstappen ha completato solo 14 giri, meno del duo Bottas-Leclerc (19) e di Vettel (20).

Classifica e tempi della prima sessione di prove libere del Gran Premio di Spagna 2019 (foto da: twitter.com/F1)

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo