F1 GP Monaco 2019, Risultati PL1: Hamilton precede Verstappen e Bottas

Ha preso il via, come da tradizione al giovedì, il weekend del Gran Premio di Monaco. La prima sessione di libere, nel ricordo di Niki Lauda (splendido il casco celebrativo indossato da Vettel), ha visto Lewis Hamilton piazzare la sua Mercedes davanti a tutti, con il tempo di 1:12.106. Il leader del Mondiale ha preceduto di pochi centesimi un Max Verstappen subito veloce con la sua Red Bull (+0.059) e l’altra W10 di Valtteri Bottas (+0.072).

Miglior tempo per Lewis Hamilton nella prima sessione di prove libere nel Principato di Monaco (foto da: twitter.com/MercedesAMGF1)

Come da previsioni della vigilia, al momento, le Ferrari devono inseguire, anche discretamente staccate. Charles Leclerc ha la 4° miglior prestazione (+0.361), mentre Sebastian Vettel, rallentato dal traffico nel suo tentativo migliore, ha il 5° tempo (+0.717). Ancor più staccato Pierre Gasly, con l’altra RB15 (+1.064), tallonato da Nico Hulkenberg, Renault (+1.121), e da Kevin Magnussen, Haas (+1.126).

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo (+1.257) e Romain Grosjean, con l’altra VF-19 (+1.273), chiudono la top-10. Da segnalare un curioso inconveniente per entrambi i piloti del team made in USA, richiamati ai box nelle prime fasi per dei problemi con il collegamento radio. Il vincitore dello scorso anno, Daniel Ricciardo, si piazza 11° con la sua Renault (+1.307), subito avanti ad Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo (+1.331); più lontane le due Toro Rosso di Daniil Kvyat (+1.625) ed Alexander Albon (+1.721).

A seguire, in 15° posizione, ecco Lando Norris su McLaren (+2.172), davanti a Sergio Perez, Racing Point (+2.460), e ai due della Williams, George Russell (+3.009) e Robert Kubica (+3.408), autore di un testacoda (con toccatina contro il rail) in uscita dal Casinò. A completare la classifica delle PL1 troviamo Lance Stroll, Racing Point (+4.029), e Carlos Sainz Jr., McLaren, senza tempo dopo esser sceso in pista solo negli istanti finali di sessione, a causa di un problema alle batterie.

Proprio lo spagnolo, chiaramente, è il pilota ad aver completato meno giri (3), mentre non hanno girato molto anche Magnussen (23) e il duo composto da Leclerc e Kubica (24). All’opposto, Hamilton ha messo assieme la bellezza di 46 tornate, meglio della coppia formata da Hulkenberg ed Albon (44) e di Bottas (42).

Classifica e tempi della prima sessione di prove libere del Gran Premio di Monaco 2019 (foto da: twitter.com/F1)

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo