F1 GP Bahrain 2019, Dichiarazioni Hamilton e Bottas dopo le libere del venerdì

Per adesso, in Bahrain le Mercedes si ritrovano ad inseguire. Dopo aver dominato in lungo ed in largo in Australia, i due piloti della Stella a Tre Punte devono fronteggiare il prepotente ritorno della Ferrari che, stando almeno alle prime due sessioni di prove libere al Sakhir, sono davanti, e non di poco. Nelle PL1, Valtteri Bottas e Lewis Hamilton hanno pagato rispettivamente +0.974 e +1.247 da Charles Leclerc; nelle PL2, invece, è stato l’inglese a prendersi il 3° tempo davanti al compagno di box, rispettivamente a +0.603 e a +0.711 da Sebastian Vettel.

Lewis Hamilton, durante le seconde prove libere del Gran Premio del Bahrain 2019 (foto da: twitter.com/MercedesAMGF1)

Queste le parole post prove libere di Lewis Hamilton: “E’ stata dura per tutti oggi. Nelle PL1 ha fatto davvero molto caldo, con l’asfalto a 50 C°. E’ stato difficile gestire gli pneumatici. Le Ferrari sono state veloci sin dall’inizio, mostrando un gran ritmo; quindi ci troviamo davanti ad una situazione completamente diversa da quella vista a Melbourne“.

Abbiamo riscontrato alcuni problemi con il bilanciamento della vettura, ma abbiamo apportato miglioramenti per le PL2” – continua il due volte Campione in carica – “Al momento sembra che le Ferrari siano avanti, quindi dobbiamo tenere la testa bassa, continuare a lavorare, analizzare i dati stasera e cercare di tornare più forti domani. Credo che, man mano che si avvicineranno le qualifiche,saremo tutti più vicini. Ma sarà una vera battaglia domani“.

Questa, invece, l’opinione di Valtteri Bottas. “La prima sessione di libere è sempre difficile qui in Bahrain, dato che la pista è sempre sporca e le temperature sono molto alte, ben più di quello che poi troviamo in qualifica ed in gara” – spiega il finlandese – “Nelle PL1 il bilanciamento della macchina non era ottimale; nelle PL2, grazie alle modifiche che abbiamo apportato nel frattempo, tutto è migliorato“.

In pista sembra che tra noi e la Ferrari ci sarà gran battaglia, visto che loro sono chiaramente più veloci qui rispetto che a Melbourne. Quindi avremo del lavoro da fare per migliorare il set-up della nostra macchina” – conclude Bottas – “Personalmente credo di avere margini di miglioramento. Penso proprio che domani ci attenda una qualifica molto avvincente“.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo