F1 GP Arabia Saudita 2022: Orari e dove vedere Prove Libere Qualifiche e Gara

Gran Premio Arabia Saudita di Formula 1 2022 sul circuito di Jeddah: programmi e orari Diretta Tv di prove libere, qualifiche e Gara.

Dopo l’esaltante week-end di esordio della scorsa settimana sul circuito di Sakhir dove si è corso il Gran Premio del Bahrain con la straordinaria doppietta Ferrari si spera in un altro fine settimana esaltante per la Rossa di Maranello che dopo diversi anni nelle retrovie sembra finalmente tornata competitiva e può ritagliarsi una stagione da protagonista nel mondiale di Formula 1 2022.

Gran Premio Arabia Saudita 2021
Il circuito di Jeddah in visione notturna. Fonte Twitter

Da venerdì 25 marzo le monoposto di Formula 1 tornano in pista sul circuito di Jeddah per le prime due sessioni di prove libere in vista del Gran Premio di Arabia Saudita che si corre domenica 27 Marzo alle ore 19:00 e sarà trasmesso in Diretta Tv in esclusiva su Sky Sport F1 e Sky Sport 1 ed in diretta streaming su Now Tv e Sky Go.

Oggi, 25 marzo, prende il via il weekend del GP di Arabia Saudita, secondo round del Mondiale 2022 di Formula 1.

Sulla pista saudita si è corso per la prima volta in Formula 1 lo scorso anno ed il Gran Premio di Arabia Saudita è stata la penultima prova del mondiale di Formula 1 2021.
A Jeddah si correrà su un circuito cittadino velocissimo con una successione di curve infinita dove sarà importante avere un’ottima efficienza aerodinamica.

La Rossa è finalmente tornata? Sembra proprio di sì.
La Ferrari è uscita dal Gran Premio del Bahrain facendo il pieno.

Pole position, vittoria in Gara e giro più veloce per Charles Leclerc, meravigliosamente accompagnato sul podio da Carlos Sainz, splendido secondo a coronare il weekend perfetto della Scuderia di Maranello.

Ora è già tempo di conferme.  Red Bull e Mercedes devono rispondere.  

Fonte: twitter.com/f1

Max Verstappen e la Red Bull a Sakhir hanno incassato un pesantissimo “0”.
I problemi tecnici patiti da Red Bull sul finale del  GP Bahrain hanno consentito a Mercedes di chiudere il difficile weekend trascorso con il terzo posto di Hamilton ed il quarto di Russell decisamente inattesi.

Tuttavia le prestazioni della W13 di Hamilton e Russel sono state lontanissime nei tempi dalla RB18 di Verstappen  e dalla Ferrari F1-75 di Leclerc e Sainz.  
Pur sul podio con Lewis Hamilton, la W13 ha manifestato una serie di problemi da risolvere il prima possibile.

Orari e Diretta TV del Gran Premio Arabia Saudita 2022:

Come sempre, il week-end si dividerà in 3 giornate di corsa. 
Le prime due sessioni di prove libere si terranno venerdì 25 marzo, mentre la terza sessione di prove libere saranno sabato 26. Sempre lo stesso giorno, ci saranno le qualifiche ufficiali che stabiliranno la griglia di partenza.

Mentre il via al Gran Premio di Arabia Saudita sarà domenica 27 alle ore 19:00 italiane. Le tre sessioni di libere, le qualifiche e la gara verranno trasmessi in diretta tv in esclusiva su Sky Sport F1 e Sky Sport Uno, mentre chi volesse seguire la gara in chiaro può farlo in differita su Tv8.

Questo il dettaglio degli orari delle dirette TV di Sky e Now (Streaming), che trasmette integralmente l’evento, e le differite in chiaro su TV8.

Venerdì 25 marzo:

ore 15:00-16:00 Prove libere 1

ore 18:00-19:00 Prove libere 2

Sabato 26 marzo

ore 15:00-16:00 Prove libere 3

ore 18:00-19:00 Qualifiche

Domenica 27 marzo

Ore 19:00 Gran Premio di Arabia Saudita

Differite su TV8

Sabato 26 marzo

Qualifiche: 21:00

Domenica 27 marzo

Gara: 21:30

Caratteristiche del Circuito di Jeddah

Il tracciato francese presenta una lunghezza di circa 6.174 m di lunghezza, per un totale di 50 giri; il che significa che le vetture in totale dovranno percorrere circa 305 km. Non sono stati registrati record della pista, visto che è la prima volta che si corre su questo tracciato nella storia della Formula 1. Questo luogo sarà presente per due annate, dopo di che si muoverà in altra località a partire dal 2023.

La planimetria del tracciato di Jeddah. Fonte: Wikipedia

La pista presenta ben 27 curve, di cui 16 a sinistra e le restanti 11 a destra, che rappresentano il più elevato numero di curve tra i circuiti presenti nel calendario. Inoltre, nel passaggio alla curva 13 ci sarà un leggero rialzo di 12 gradi, una pendenza che potrebbe creare qualche insidia ai piloti. È prevista la disputa della gara in notturna in un tracciato che è il secondo più veloce tra quelli in calendario.