F1 Diretta Tv e Streaming Gran Premio di Russia a Sochi 20-09-2020

Come vedere il Gran Premio di Russia di Fomula 1 sul circuito di Sochi in Diretta Tv e Streaming Live: Sky trasmetterà la diretta tv in esclusiva su Sky Sport F1 HD e Sky Uno a partire dalle 13:10 di domenica 27 settembre.
Su Tv8 andrà in onda la differita alle 18:00.
E’possibile vedere il GP di Russia in diretta Streaming su Sky Go e Now Tv.

Alle ore 13:10 di domenica 27 settembre prenderà il via il Gran Premio di Russia sul circuito di Sochi giunto alla sua 7° Edizione.

A distanza di due settimane dal Gran Premio del Mugello il circus della Formula 1 va in Russia per la 10° prova del mondiale 2020.

Il Gran Premio di Russia sul circuito di Sochi sarà trasmesso in diretta tv in esclusiva sulla piattaforma Sky domenica 27 Settembre a partire dalle ore 13:10 sui canali Sky Sport F1 numero 207 e su Sky Sport Uno al canale 201.

Domenica 27 settembre il circuito di Sochi ospita per la settima volta nella sua storia un Gran Premio di Formula 1. Qui a Sochi si corre il Gran Premio di Russia dal 2014 e la Mercedes fino ad oggi ha ottenuto 6 vittorie in 6 Gran Premi con Lewis Hamilton che è il dominatore quasi incontrastato con 4 vittorie e le altre ottenute dai suoi compagni Rosberg nel 2016 e Bottas nel 2017.

L’anno scorso c’è stata una grande beffa per la Ferrari con Vettel a lungo al comando costretto al ritiro per un problema al motore e Leclerc partito dalla pole position che si è dovuto accontentare del gradino più basso del podio dietro ad Hamilton e Bottas.

Come vedere il Gran Premio di Russia di F1 in Diretta Tv e Streaming Live:

Elenco Canali: Sky Sport F1 HD e  Rai 1 (Diretta Tv);  Sky Go, Nowtv e Raiplay (Streaming)

Diretta Tv sul Satellite:
In pay tv e per gli Abbonati su Sky Sport F1 HD.
Il Gran Premio di Toscana di Formula 1 al Mugello dalle ore 15:10 di domenica 13 Settembre sarà trasmesso in diretta Tv su Sky Sport Uno canale 201 e Sky Sport F1 (canale 207).

La telecronaca su Sky Sport è come sempre di Carlo Vanzini affiancato dal commento tecnico di Marc Gené e Roberto Chinchero.
Inviati al paddock Federica Masolin, Jacques Villeneuve e Davide Valsecchi.
L’inviata ai box è Mara Sangiorgio che raccoglierà le dichiarazioni dei piloti prima e dopo la gara.

Differita sul Digitale terrestre:

TV8 trasmetterà la differita in chiaro il Gran Premio di Russia di F1 a partire dalle ore 18:00 di domenica.

DIRETTA STREAMING GRAN PREMIO DI RUSSIA A SOCHI:

Gli abbonati a Sky Sport grazie al servizio Sky Go possono guardare il Gran Premio di Russia in diretta streaming live su Pc, smartphone e tablet.

Inoltre grazie al servizio Now-tv è possibile acquistare la visione dell’evento del Gran Premio di Russia di Formula 1 .

DIRETTA TV ESTERE:

Oltre alle possibilità indicate in precedenza, diverse emittenti svizzere, tedesche e austriache quali La2, RSI, RTL e ORF che hanno acquistato i diritti tv per il mondiale di Formula 1 e trasmettono sia in diretta tv che in diretta streaming il Gran Premio di Russia di F1.

F1 GP di Russia 2020, Risultati Qualifiche:

Lewis Hamilton nelle qualifiche di ieri ha conquistato la pole position numero 96 in carriera ed oggi in caso di vittoria aggancerebbe Michael Schumacher al record di 91 vittorie in Formula 1.

Il Britannico della Mercedes ha girato più veloce di tutti con il tempo di 1’31”304 più veloce di 6 decimi di Max Verstappen autore del 2° tempo con la sua Red Bull.
In seconda fila partirà Valtteri Bottas con il 3° tempo e accanto a lui ci sarà Sergio Perez 4° con la sua Racing Point.
Le due Ferrari sono rimaste fuori dalla Q3 e partiranno entrambe dopo la top ten.
Charles Leclerc dalla 6° fila con l’11° posizione in griglia e Sebastian Vettel addirittura 15°.
Nella Q2 il tedesco della Ferrari è stato vittima di un incidente: Vettel ha perso il posteriore della sua monoposto ed è andato a sbattere sulle barriere! Un disastro che per poco non coinvolgeva anche Charles Leclerc che in quel momento lo seguiva dietro e lo ha sfiorato!

Griglia di Partenza Gran Premio di Russia:

144Lewis HamiltonMERCEDES1:31.304
233Max VerstappenRED BULL RACING HONDA1:31.867
377Valtteri BottasMERCEDES1:31.956
411Sergio PerezRACING POINT BWT MERCEDES1:32.317
53Daniel RicciardoRENAULT1:32.364
655Carlos SainzMCLAREN RENAULT1:32.550
731Esteban OconRENAULT1:32.624
84Lando NorrisMCLAREN RENAULT1:32.847
910Pierre GaslyALPHATAURI HONDA1:33.000
1023Alexander AlbonRED BULL RACING HONDA1:33.008
1116Charles LeclercFERRARI1:33.239
1226Daniil KvyatALPHATAURI HONDA1:33.249
1318Lance StrollRACING POINT BWT MERCEDES1:33.364
1463George RussellWILLIAMS MERCEDES1:33.583
155Sebastian VettelFERRARI1:33.609
168Romain GrosjeanHAAS FERRARI1:34.592
1799Antonio GiovinazziALFA ROMEO RACING FERRARI1:34.594
1820Kevin MagnussenHAAS FERRARI1:34.681
196Nicholas LatifiWILLIAMS MERCEDES1:35.066
207Kimi RäikkönenALFA ROMEO RACING FERRARI1:35.267

Gran Premio di Russia: Il circuito di Sochi

Lunghezza: 5,848 km
Distanza Gara: 53 giri, 309,745 km
Curve 18

Il layout del Sochi Autodrom

Il Sochi Autodrom (denominato in precedenza anche Sochi International Street Circuit e Sochi Olympic Park Circuit) è un circuito costruito sotto la direzione dello studio ingegneristico dell’onnipresente Hermann Tilke attorno al Parco Olimpico di Sochi, il quale ha ospitato varie manifestazioni durante le Olimpiadi Invernali del 2014. Un progetto per il quale il governo russo ha stanziato all’epoca la somma di 195,4 milioni di dollari americani. Lungo 5.853 m (terzo in lunghezza nel Mondiale dopo Spa e Silverstone), il circuito di Sochi è composto da 19 curve (12 a destra e 7 a sinistra). Della lunghezza complessiva, circa 1.700 m di tracciato si trovano su strade pubbliche.

Il rettilineo di partenza è breve, seguito subito dalla curva 1, a destra di media velocità, che immette su un rettilineo più lungo che conduce alla Medal Plaza. La difficile staccata di curva 2, a gomito, è seguita immediatamente da una piega a sinistra (curva 3), dopo la quale inizia il “giro della piazza”, con un interminabile curvone a 180° tutto a sinistra, che termina con la curva 5, a 90° verso destra. Dopo un breve allungo, i piloti giungono in una zona ricca di curve ad angolo retto, tanto “care” a Tilke. Si comincia con curva 6, a destra, seguita da un nuovo allungo comprendente una doppia curva ancora a destra (7, da 270 km/h, e 8, da 175 km/h). Dopo un ulteriore tratto rettilineo, si arriva ad altre due curve a 90° da raccordare, stavolta a sinistra (9-10), dopo le quali si giunge alla curva 11, anch’essa ad angolo retto, che immette nel tratto più veloce della pista.

La prima staccata del circuito di Sochi, con lo Stadio Olimpico sullo sfondo (foto da: twitter.com)

Ci riferiamo alla zona composta dai curvoni 12 (a destra) e 13 (a sinistra), culminanti con la staccata probabilmente più complicata del circuito, quella di curva 14 (a destra da 170 km/h). Subito dopo abbiamo un tornante a sinistra (curva 15), che porta i piloti nella parte conclusiva della pista. La sezione per così dire più caratteristica comprende il cambio di direzione (sinistra-destra) delle curve 16-17; a seguire, un breve rettilineo porta alle ultime due curve (18 e 19), entrambe a destra, che disegnano un ampio 180°, dopo le quali si torna sul rettilineo dei box.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.