F1, Davide Brivio è il nuovo Racing Director del team Alpine

L’ex team manager della Suzuki entra in Formula 1, nel team che avrà come piloti nel 2021 Fernando Alonso ed Esteban Ocon

Alla fine, a conferma dei rumors delle ultime settimane, Davide Brivio sbarca davvero in Formula 1. Il 57enne nativo di Casatenovo, provincia di Lecco, è stato nominato Racing Director dal team Alpine, nuova denominazione a partire da questo 2021 della Renault.

Team, quello di Enstone, che avrà nella prossima stagione una line-up composta da Fernando Alonso, al gran rientro a 39 anni dopo un biennio di lontananza dal Circus, e dal 25enne francese Esteban Ocon, alla quarta stagione completa in Formula 1.

Davide Brivio, nuovo Racing Director del team Alpine F1 (foto da: youtube.com)

Per Brivio si tratta di una svolta radicale nella sua carriera da manager, subentrando a Cyril Abiteboul, che ha lasciato il gruppo Renault nelle scorse settimane. Dallo scarno comunicato del team Alpine, si evince soltanto che il dettaglio delle mansioni verrà reso noto nei prossimi giorni, e che Brivio risponderà direttamente al CEO Laurent Rossi.

Brivio arriva in Alpine, reduce dalla grande e redditizia avventura in Suzuki, la cui causa ha abbracciato sin dal 2013, nell’ottica del rientro in MotoGP avvenuto nel 2015, fino al titolo mondiale piloti vinto da Joan Mir nel 2020.

Nella sua carriera, ricordiamo il lunghissimo sodalizio con Yamaha, cominciato nel lontano 1990 in Superbike (dal 1992 come team manager), e proseguito nella classe regina del Motomondiale, a partire dal 2001 come team manager del team Yamaha WCM, e dal 2002 nello stesso ruolo, ma nel team factory, conquistando ben quattro titoli mondiali (2004-05, 2008-09) con Valentino Rossi pilota di punta.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo