F1, anche il GP Canada posticipato

Anche il GP del Canada è rimandato. Fonte: F1.com

Anche il GP del Canada è rimandato. La Formula 1, infatti, ha rimandato ancora l’apertura della stagione 2020. All’inizio della pandemia si pensava di poter ripartire poco dopo il GP di Melbourne ma purtroppo l’avanzata del virus ha spostato sempre in più avanti la gara di apertura.

Questa volta ad essere anticipato è stato il Gran Premio del Canada, originariamente previsto per il weekend dal 12 al 14 giugno.

GP Canada rimandato

A dare il triste annuncio sono stati gli stessi organizzatori del Gran Premio del Canada. In un comunicato, infatti, hanno scritto: “Saremmo stati onorati di ospitare il primo Gran Prix del Calendario del Campionato Mondiale di Formula 1 del 2020. Inoltre, siamo rattristati all’idea di dover rinviare la gara”.

Purtroppo, sebbene tutti i propositi erano a favore di fare iniziare la stagione 2020 con l’estate, la pandemia del Coronavirus non accenna a diminuire e gli organizzatori hanno deciso che non fosse opportuno rimandare la decisione. Ecco la traduzione del comunicato:

Quella di posticipare la gara non è stata una decisione che è stata presa alla leggera o con facilità– dice il comunicato. – “Nel mese passato, siamo stati costantemente in contatto con la Formula 1 ed i rappresentanti della città di Montreal, il Turismo di Montreal ed entrambi i governi, quello reale e quello provinciale.

Abbiamo prestato ascolto alle direttive dei responsabili della salute pubblica. Stiamo seguendo la guida esperta dataci dalle autorità, riguardo la pandemia del Covid-19.

I nostri pensieri e i nostri ringraziamenti più sentiti vanno agli uomini e alle donne che stanno lavorando instancabilmente per tenerci sani, salvi e nutriti durante questi tempi incerti.”

Gli organizzatori hanno però assicurato i fans che li terranno costantemente aggiornati sugli sviluppi. I biglietti saranno comunque validi e i fans saranno avvisati non appena sarà fissata una nuova data questi saranno avvisati sulle disponibilità.