F1 Abu Dhabi GP, Button: “Potrebbe essere la mia ultima gara”

Insieme al duo Mercedes, tra i più cercati dai giornalisti nel paddock di Yas Marina ci sono sicuramente loro: Felipe Massa e Jenson Button. Il primo, ha annunciato il suo ritiro definitivo dalla Formula 1 e sta vagliando le varie ipotesi sul cosa fare dopo. Per quanto riguarda l’inglese, il discorso è un pò più complicato, poichè, almeno inizialmente, il Campione 2009 aveva deciso di prendersi un anno sabbatico, passando il 2017 come tester ed ambasciatore del McLaren Technology Group.

Jenson Button in quella che, presumibilmente, sarà stata la sua ultima conferenza stampa del giovedì (foto da: gol.dnevnik.hr)
Jenson Button in quella che, presumibilmente, sarà stata la sua ultima conferenza stampa del giovedì (foto da: gol.dnevnik.hr)

Per essere precisi, sicuramente non sto andando in pensione” – ha confermato Jenson ai microfoni nella giornata di ieri – “Ma, in questo momento, l’idea è quella di non tornare ad essere un pilota di Formula 1 dopo questo gran premio. Quindi, questa rischia davvero di essere la mia ultima gara”.

Un cambio di rotta, quindi, anche se l’inglese afferma che nulla è cambiato rispetto a qualche mese fa: “Vero, ho un contratto fino al 2018, ma in questo momento non credo di voler tornare a gareggiare nel 2018. Questa è stata l’idea per tre mesi. Ci ho ragionato su a lungo e mi sono sentito come se avessi bisogno che la Formula 1 tornasse a far parte della mia vita. Ma, al momento, non credo sia il caso“.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo