Everton: clamorosa ipotesi Simeone per la panchina

I Toffees puntano per la panchina al “Cholo”, il quale però ha un contratto fino al 2020 con l’Atletico Madrid. 

La stagione dell’ Everton, fin qui è risultata piuttosto fallimentare nonostante gli importanti investimenti fatti nella sessione estiva del calciomercato. I “Tofees” non si stanno dimostrando all’altezza delle aspettative, deludendo sia in Premier League che in Europa League, inoltre recentemente è stato esonerato il tecnico olandese, Ronald Koeman, ritenuto l’artefice degli scarsi risultati ottenuti dalla squadra.

Questa situazione spinge il club di Liverpool a guardare direttamente al futuro, ripartendo da un tecnico bravo e carismatico come il “cholo”, Diego Simeone, attualmente alla guida dell’Atletico Madrid. Per l’ Everton, sarà parecchio difficile riuscire a strappare il tecnico argentino ai “Colchoneros”, con cui ha un contratto che lo lega fino al 2020.

A prescindere dal vincolo contrattuale con i madrileni, resta comunque difficile immaginare Simeone sulla panchina dei “Tofess”, per il semplice fatto che la squadra inglese probabilmente non riuscirà a qualificarsi alle prossime europee, soprattutto in Champions League, dove il tecnico argentino vuole esserci sempre, avendo sfiorato per ben due volte l’occasione di alzarla al cielo.

Sicuramente nel calcio come nella vita mai dire mai, ma al momento crediamo che questa possa essere un’ipotesi difficilmente realizzabile, perché l’intenzione di Simeone è quella di rispettare il contratto con l’Atletico Madrid.