Europa League 2018-2019: Hazard vince premio miglior giocatore

Eden Hazard, attuale giocatore del Real Madrid, è stato eletto miglior giocatore della passata edizione dell’Europa League. 

hazardQuando ancora militava nel Chelsea è stato protagonista di un’autentica cavalcata con la formazione guidata da Sarri. Il ventottenne si è piazzato in prima posizione davanti al suo ex compagno di squadra Giroud e all’attuale Jovic, passato in estate dall’Eintracht Francoforte al Real Madrid

Il belga ha ricevuto il premio durante il sorteggio dei gironi dell’Europa League 2019-20 a Montecarlo, nella giornata di ieri. E’ stato unanimemente considerato l’uomo-partita della finale che si è giocata a Baku lo scorso 29 maggio contro l’Arsenal

Un’ultima stagione con i Blues in cui si è visto tutto il repertorio del campione belga. E’ stato maggiormente decisivo, segnando 21 reti in tutte le competizioni, fornendo inoltre 17 assist. 

La giuria che è stata incaricata di assegnare il premio era composta dai 48 allenatori delle squadre partecipanti alla scorsa edizione dell’Europa League, più 55 giornalisti scelti dall’European Sports Media in rappresentenza della UEFA.

La formula prevedeva la scelta di tre calciatori preferiti, con l’assegnazione di un punteggio differente al primo (5), al secondo (3) e al terzo (1). Ai singoli allenatori non è stato consentito di votare per calciatori appartenenti alla propria squadra. Succede a Paul Pogba, (2016-17) e Antoine Griezmann (2017-18). 

Eden Hazard è sempre stato uno dei migliori talenti in giro per l’Europa. Grande tecnica, abilità palla al piede, ma anche una straordinaria visione di gioco che gli consente di servire assist preziosi ai compagni. 

Grandi nomi sono stati premiati nella seconda competizione d’Europa, che proprio seconda non pare essere vista la presenza di così tanti campioni nell’albo d’oro del premio.

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega