ESCLUSIVA: Ufficiale, Fabio Pecchia non è più l’allenatore dell’Avispa Fukuoka. C’è la Juventus U23 nel suo futuro?

Il tecnico di Formia ha deciso di dimettersi per “motivi familiari”

Dura solamente sei messi l’avventura in Oriente di Fabio Pecchia che ha deciso di rassegnare le dimissioni da allenatore dell’Avispa Fukuoka, club che milita in J2 League, la Serie B giapponese. Il tecnico di Formia era arrivato in Giappone lo scorso Dicembre, con il club che aveva deciso di affidarsi per la prima volta nella sua storia ad un allenatore italiano, ma Pecchia ha deciso di lasciare l’incarico per motivi familiari.

Ad annunciare le dimissioni dell’allenatore italiano è stato lo stesso Avispa Fukuoka con un comunicato ufficiale sul proprio sito ufficiale. Le cose sul campo non stavano andando benissimo per il Fukuoka, club che puntava alla promozione e che invece si trova relegato nei bassifondi della classifica. Nell’ultimo match disputato ieri con Pecchia in panchina, il Fukuoka ha pareggiato 1-1 contro l’Omiya Ardija, restando al quintultimo posto.

Alla guida del Fukuoka, Pecchia ha ottenuto solamente 16 punti, vincendo 4 partite, perdendone 8 e pareggiandone 4. Il tecnico di Formia tornerà dunque in Italia nelle prossime ore e per lui potrebbe già esserci un nuovo, importante incarico. Da qualche ora, infatti, si sta parlando di un possibile interessamento della Juventus che vorrebbe l’ex allenatore dell’Hellas Verona per la panchina della squadra under 23 in Serie C dopo l’esonero di Zironelli. Oltre a Pecchia, il club bianconero sta pensando anche ad Aglietti e Caserta

 

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei