Calciomercato Inter: anche l’Arsenal su Eriksen

Eriksen Arsenal – Il futuro di Christian Eriksen è sempre più lontano dalla Milano nerazzurra. Secondo quanto detto da Beppe Marotta, non bisogna trattenere chi non vuole restare. Le sue parole sono state molto chiare. L’Inter ha un progetto che intende rispettare ma il danese non sembrerebbe mai essere stato del tutto incorporato al suo interno. Le partite giocate dall’ex Tottenham si possono contare sulle dita di una mano e non c’è mai stato amore a prima vista con Antonio Conte.

Eriksen Arsenal

Eriksen Arsenal , i Gunners fanno sul serio

Il giocatore è già con la testa altrove visto che ad ogni partita è seduto in panchina. Difatti non ha giocato titolare negli ultimi tre match tra cui anche quello a San Siro con il Real Madrid. Il suo trasferimento appare molto più che scontato. Sicuramente le squadre per Eriksen non mancano specialmente nel campionato dove ha giocato in passato ossia la Premier League. Dopo il passato con gli Spurs, adesso i rivali dell’Arsenal sono sulle sue tracce.

Questa indiscrezione è stata confermata dal canale ESPN, e i Gunners vorrebbero acquistare il giocatore. La cifra proposta dal club londinese sarebbe inferiore a quella spesa dall’Inter. Il prezzo si aggira attorno ai 13 milioni di euro ma non è ancora certo che la dirigenza nerazzurra possa accettare un’offerta del genere. Eriksen, però, ritornerebbe volentieri in Inghilterra, campionato che lo ha consacrato.

Oltre all’Arsenal, ci sarebbero anche Chelsea e Manchester United. Queste squadre appaiono un po’ più defilate visto che hanno affrontato spese non indifferente, soprattutto i Blues con l’acquisto di Kai Havertz (sui 100 milioni di euro). La squadra di Mikel Arteta, invece, sembrerebbe essere in vantaggio sulle sue avversaria per l’ex Ajax.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione