Empoli-Napoli 2-1, dichiarazioni post-partita Ancelotti: “Nel calcio non esistono sconfitte fisiologiche. Oggi male male.”

Termina 2-1 per l’Empoli il match contro il Napoli Valido per la trentesima giornata del campionato di Serie A. Per i padroni di casa decisive le reti di Farias e Di Lorenzo. Inutile il pareggio azzurro con Zielinski. 

Un Carlo Ancelotti molto amareggiato, ha così analizzato il match nel post-partita: “Oggi ci sono mancate le gambe e la testa. La nostra è stata una prestazione sottotono dal primo all’ultimo minuto, non si può parlare di colpa della difesa dal momento in cui siamo tutti coinvolti. Sconfitta meritatissima.” Azzurri che, come commentato dal proprio tecnico, per tutta la partita hanno subito il gioco dell’Empoli tranne che su finale di primo tempo, momento in cui, dopo il momentaneo pareggio di Zielinski, la squadra sembrava  tenere botta al campo. Nella seconda frazione poche occasioni, debacle e Juventus che accorcia a sole due vittorie la vittoria matematica dello scudetto. 

ancelotti napoli

Napoli che domenica affronterà il Genoa a 4 giorni dal fondamentale match contro l’Arsenal, ma il tecnico non ci sta e non ammette altri cali: “Dobbiamo rimboccarci le maniche per prepararci al meglio al prossimo match. Parlare di sconfitta fisiologica, per giustificare una brutta partita come quella di oggi, è riduttivo e sbagliato. Nel calcio non esistono sconfitte fisiologiche. La realtà dei fatti è che non abbiamo rispettato i piani della gara, siamo stati poco attenti e disordinati, abbiamo posto le basi all’Empoli per prendere il sopravvento su di noi.” 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi