Emergenza Coronavirus: lo stop costerà circa 7 milioni alla Serie B

In mancanza di calcio giocato il miglior modo di passare il tempo per chi deve comunque riempire un foglio è provare a fare i conti e calcolare quanto perderà la Serie B a causa dello stop al campionato.

L’inchiesta è de “Il Mattino“, quotidiano partenopeo che, nel silenzio generale, lancia quello che per molte squadre può essere un grido d’allarme.

Dopo questa necessaria introduzione, vediamo un po’ a quanto ammonta il salasso: per il campionato cadetto DAZN e la RAI sborsano in totale 25 milioni, 3 dei quali provengono dalla TV pubblica che, come sappiamo, trasmette solo l’anticipo del venerdì su RaiSport.

Le partite mancanti sono 111, comprensive di playoff, playout e Ascoli-Cremonese (la prima partita a saltare all’inizio della pandemia) e i milioni persi sono 7, considerando che ogni partita viene pagata circa 64.000,00 euro.

Cifre irrisorie, all’apparenza, ma che per molte delle squadre partecipanti rappresentano un indotto fondamentale. E’ proprio per questo che annullare la stagione facendo valere la classifica attuale, ipotesi ancora remota ma da non sottovalutare, potrebbe essere dannoso anche per motivi economici.

Anche e soprattutto per questo motivo si sta cercando di trovare le giuste date per completare tutti i campionati, con la consapevolezza che sarà difficilissimo farlo in tempi brevi. Anzi, pressoché impossibile.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus