Emergenza Coronavirus, Lega Serie B rivela: “Campionati anche oltre deadline 2 agosto”

Il Presidente Gravina ha informato che nel corso dell’incontro con il Comitato tecnico-scientifico si è fatta una distinzione tra Campionati professionistici, dilettantistici e giovanili (ad oggi, già definitivamente sospesi a livello Nazionale). Il Presidente Gravina ci ha informati che l’incontro ha avuto un esito positivo e lui stesso si è detto favorevole alla ripartenza dei tre Campionati professionistici, seppur all’esito dell’evoluzione dell’epidemia da Covid-19 e con partenze differenziate, iniziando dalla LNPA, seguita da Lega B e Lega PRO. Il Presidente Gravina, inoltre, si è detto possibilista riguardo il possibile termine della stagione sportiva dopo il 2 agosto p.v. (pare, infatti, che l’UEFA stia ipotizzando di consentire una posticipazione a detto termine, circa di un paio di settimane)“.

Con questo scarno comunicato la Lega B ha aperto alla possibilità di proseguire la stagione anche andando oltre il 2 agosto, in origine considerata la data dopo la quale la stagione attualmente congelata non sarebbe ripresa.

Adesso, con questa ipotesi attualmente, pare, al vaglio della UEFA, potrebbe cambiare tutto e potrebbe anche andare in malora la stagione 2020-21: quando dovrebbe iniziare se agosto rischia di essere impiegato per completare questa?

E gli Europei? Saranno spostati ancora oppure verranno cancellati? Insomma, pur di non annullare questo campionato si rischia di rovinare il prossimo combinando un disastro sportivo di proporzioni bibliche. Finanziario non tanto, visto che ormai quello c’è e potrebbe avere effetti devastanti in breve tempo.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus