Dramma Sala: individuato il relitto del velivolo, che contiene un corpo

 

Un nuovo tragico sviluppo nella drammatica vicenda che ha colpito Emiliano Sala: è stato ritrovato il velivolo, con un passeggero all’interno.

Questo è quanto dichiarano sia David Mearns, investigatore privato ingaggiato dalla famiglia, che l’AAIB, l’ente britannico che si occupa degli incidenti aerei.

Subito produttive quindi le indagini volute dalla famiglia e finanziate da una maxi colletta, arrivata a 420mila €.

Il velivolo Piper A-46 su cui viaggiavano il giocatore e il pilota David Ibbotson è stato ritrovato sui fondali marini della Manica, a 24 Km a nord di Guernsey.

Le riprese video del Rov-Remote Operative Vehicle, un veicolo subacqueo a controllo remoto, ndr-evidenziano quindi la presenza di un passeggero non ancora identificato.

Una foto del relitto del velivolo, postata su “Twitter”

Dall’Argentina messaggi di strazio. “E’ un incubo, ancora non ci credo”, lo sfogo di papà Horacio ai microfoni di Cronica Tv.

Rabbia invece da parte di Maximiliano Duarte, amico di Sala, che accusa il procuratore del giocatore di averlo costretto a volare di notte nonostante le condizioni avverse.

La vicenda non è ancora conclusa: gli investigatori, sia Mearns che Ross Taylor-proprietario della barca usata nelle indagini, ndr-vogliono ancora prodigarsi nel tentativo di estrarre il velivolo dai fondali.

Operazione complicata, si discute se avvalersi del supporto dei robot sottomarini o impiegare dei sommozzatori, dati i 70 metri di profondità. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato