Diretta Streaming Roma – Napoli e Cronaca Live 24-10-2021 ore 18:00

Cronaca Diretta e Streaming Live di Roma – Napoli 9° Giornata di Serie A, Domenica 24 Ottobre 2021 ore 18:00

Cronaca 2° Tempo:

97′ – Finisce la partita. Roma e Napoli chiudono sullo 0-0 l’attesa sfida andata in scena all’Olimpico. Al termine di una gara particolarmente intensa viene espulso (dopo Mourinho) anche Spalletti. Da evidenziare per la Roma le palle-gol non sfruttate da Abraham e Mancini, per il Napoli un palo colpito da Osimhen che si è visto nel finale anche annullare una rete per fuorigioco. Si ferma a otto la striscia iniziale di vittorie consecutive degli azzurri: la compagine di Spalletti, salita in classifica a quota 25, conserva il primato in graduatoria ma in coabitazione con il Milan. La Roma, reduce dalla batosta norvegese, torna a muovere la classifica dopo il ko di Torino con la Juventus: i giallorossi, al primo pareggio, si ritrovano al momento da soli al quarto posto con 16 punti all’attivo.

96′ – Fallo tattico di Mertens su Zaniolo. Cartellino giallo per l’avanti del Napoli.

95′ – Ammonito anche Veretout.

94′ – Cartellino giallo per Karsdorp.

94′ – Ospina fa suo un cross di El Shaarawy dal fondo.

93′ – Pellegrini è fermato fallosamente da Mario Rui.

92′ – Un tentativo da fuori area di El Shaarawy è respinto da Koulibaly.

90′ – Segnalati cinque minuti di recupero.

89′ – La Roma guadagna due tiri dalla bandierina in rapida successione. Ospina, sul secondo corner, viene caricato da Mancini.

88′ – Gol annullato a Osimhen per fuorigioco.

86′ – Cambio nella Roma: Abraham lascia il posto a Shomurodov.

85′ – Quarto calcio d’angolo per il Napoli.

84′ – Zaniolo viene fermato al limite dell’area da Koulibaly. Sciupata dai giallorossi una potenziale opportunità in superiorità numerica.

83′ – Rui Patricio viene chiamato in causa da un tentativo da fuori area effettuato da Elmas.

82′ – Cambio nel Napoli: Mertens subentra a Insigne.

82′ – Espulso Mourinho! Secondo cartellino giallo per il tecnico giallorosso.

81′ – Buon anticipo al limite della propria area di Karsdorp su Mario Rui.

78′ – Prolungata trama di gioco dei padroni di casa.

77′ – Si riprende a giocare. Si prospetta un corposo recupero.

74′ – Ospina si rende protagonista di una tempestiva uscita bassa ad anticipare Abraham su un cross basso di Vina. Gioco fermo per soccorrere il portiere del Napoli caricato dall’avanti giallorosso.

72′ – Palla-gol per la Roma fallita di testa da Mancini sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto dalla destra da Pellegrini.

71′ – Doppio cambio nel Napoli: Elmas e Lozano rilevano rispettivamente Zielinski e Politano.

70′ – Pellegrini, servito sulla corsa da Zaniolo, conclude a lato. Roma in crescita in questa fase del match.

67′ – Calcio d’angolo per la Roma generato da una chiusura di Di Lorenzo.

66′ – Cambio nella Roma: El Shaarawy rileva Mkhitaryan.

66′ – La Roma si rende pericolosa con Pellegrini: il capitano non riesce ad inquadrare lo specchio della porta sugli sviluppi di un traversone proposto da Karsdorp.

65′ – Mkhitaryan chiama in causa Ospina con una battuta piuttosto centrale dalla distanza.

62′ – Occasione Napoli: Osimhen, sugli sviluppi del tiro dalla bandierina da Insigne, scheggia con un colpo di testa la parte superiore della traversa. Rui Patricio sembrava in ogni caso ben posizionato.

60′ – Gioco fermo per soccorrere Mancini terminato contro il palo nel tentativo di salvataggio.

59′ – Palo del Napoli! Osimhen, servito sottomisura dalla destra da Politano, colpisce il montante. Sul proseguimento dell’azione Mario Rui si vede deviare il suo tentativo in corner.

57′ – Gioco fermo per soccorrere Anguissa rimasto contuso a terra dopo un contrasto in area giallorossa con Vina.

56′ – Si scaldano El Shaarawy e Mertens.

55′ – Buona chiusura difensiva di Ibanez su Osimhen.

54′ – Fabian Ruiz è fermato fallosamente da Mkhitaryan.

53′ – Segnalata una posizione irregolare di Mario Rui.

51′ – Il Napoli fa registrare una marcata supremazia a livello territoriale in queste prime battute della ripresa.

50′ – Tempestiva uscita fuori area di Ospina ad anticipare Abraham lanciato a rete dalle retrovie.

49′ – Un cross di Politano dalla destra è allontanato fuori area da Ibanez.

48′ – Zaniolo è fermato fallosamente da Zielinski.

47′ – Prolungato possesso palla del Napoli.

46′ – Un traversone di Insigne dalla sinistra si rivela leggermente alto per Politano: pallone sul fondo.

46′ – Inizia la ripresa. Non si registrano variazioni nei due schieramenti.

Cronaca 1° Tempo:

48′ – Finisce il primo tempo. Roma e Napoli vanno al riposo sullo 0-0. Gara intensa ma nel complesso avara di emozioni. Occasioni per Pellegrini e Abraham per i giallorossi, per Osimhen e Insigne per gli azzurri.

47′ – Finale di prima frazione piuttosto nervoso caratterizzato da diversi scontri e da inevitabili interruzioni. Segnalato un gioco pericoloso di Abraham su Zielinski.

45′ – Segnalati tre minuti di recupero.

44′ – Occasione Napoli: Rui Patricio neutralizza con sicurezza una conclusione di Insigne (primo tiro nello specchio della porta dell’intero incontro). Pochi istanti prima Osimhen da terra aveva accennato ad una reazione nei confronti di Mancini protagonista in precedenza di un deciso intervento in anticipo per via aerea sull’avanti nigeriano.

43′ – Un tentativo di servizio in verticale di Vina per Mkhitaryan si rivela impreciso.

42′ – Occasione Napoli. Insigne si accentra da sinistra e conclude: pallone sul fondo.

40′ – Rilevato un fuorigioco di Osimhen su un invito interessante di Insigne.

39′ – Abraham è fermato fallosamente da Anguissa poco oltre la linea mediana del campo.

37′ – Un pallone in profondità di Insigne si rivela irraggiungibile per Osimhen.

35′ – Segnalata una posizione irregolare di Osimhen su un servizio in verticale di Insigne.

34′ – Altro tiro dalla bandierina per i giallorossi.

33′ – Terzo calcio d’angolo per la Roma.

32′ – Termina a lato una conclusione effettuata da fuori area da Zielinski.

32′ – Buon recupero di Ibanez su Anguissa.

30′ – Cartellino giallo per Abraham per essere rientrato sul terreno di gioco senza l’autorizzazione del direttore di gara.

28′ – Abraham è a bordo campo. Problemi alla caviglia per l’attaccante giallorosso.

27′ – Palla-gol per la Roma: Abraham, servito in profondità da Cristante, conclude a lato sull’uscita di Ospina.

26′ – Gioco fermo per soccorrere Politano e Mkhitaryan rimasti contusi a terra dopo un contrasto di gioco.

23′ – Secondo tiro dalla bandierina per il Napoli.

22′ – Mkhitaryan è fermato fallosamente da Koulibaly.

20′ – Si spegne sul fondo la punizione a giro di Politano.

19′ – Cartellino giallo per Mourinho per proteste dopo un fallo commesso da Vina su Politano. Punizione interessante per il Napoli sul versante di destra dell’area giallorossa.

17′ – Un traversone di Politano dalla destra è allontanato fuori area di testa da Mancini in anticipo su Osimhen.

16′ – Ospina neutralizza con sicurezza un cross dal fondo di Zaniolo.

14′ – Occasione Napoli: un tentativo di Osimhen da distanza ravvicinata è deviato verso l’esterno dell’area da Mancini appostato sulla traiettoria.

13′ – Primo calcio d’angolo per il Napoli.

12′ – Veretout non sfrutta un passaggio errato in uscita di Rrahmani fallendo a sua volta una semplice apertura di gioco per Zaniolo.

11′ – Abraham non sembra essere al meglio della condizione dopo un contrasto con Insigne.

10′ – Secondo calcio d’angolo per i padroni di casa protagonisti di un buon avvio di gara.

9′ – Ospina riprende regolarmente il suo posto tra i pali.

7′ – Angolo di Pellegrini dalla sinistra e colpo di testa sul fondo di Zaniolo. Problemi fisici per Ospina.

7′ – Occasione Roma: termina di poco a lato una conclusione di Pellegrini deviata da Koulibaly. Il primo corner dell’incontro è per la Roma.

6′ – Rui Patricio controlla senza problemi un traversone troppo sul portiere effettuato dalla sinistra da Mario Rui.

5′ – Possesso palla del Napoli a centrocampo.

4′ – Incomprensione sulla trequarti tra Pellegrini e Abraham.

3′ – Traversone impreciso dalla destra di Karsdorp: pallone in fallo laterale.

2′ – Abraham, servito ottimamente in verticale da Pellegrini, fallisce il controllo.

1′ – Buona chiusura difensiva in scivolata di Koulibaly su un invito di Zaniolo per Karsdorp.

1′ – Inizia la partita. Il calcio d’avvio è battuto dal Napoli.

Guarda Roma – Napoli in Diretta Streaming su DAZN!
REGISTRATI SUBITO!

Formazioni Ufficiali di Roma Napoli:

Ecco le scelte di Mourinho e Spalletti.

Roma (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Cristante, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham. All.: Mourinho.

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabian Ruiz, Zielinski; Politano, Osimhen, Insigne. All.: Spalletti.

Formazioni probabili di Roma Napoli:

Dopo la disfatta di Bodo, la Roma torna a schierare la formazione titolare per il big match contro il Napoli.

Mourinho sceglie il solito 4-2-3-1 con l’unico ballottaggio riguardo la trequarti in cui dovrebbe giocare El Shaarawy, ma tutto dipende dalle condizioni di Nicolò Zaniolo.

In porta, come sempre, ci sarà Rui Patricio, mentre in difesa tornano, in toto, tutti i titolari con Karsdorp e Vina sugli esterni e Mancini al centro con Ibanez.

A centrocampo Veretout e Cristante presidieranno la zona, mentre Mkhitaryan e Pellegrini completeranno la batteria di trequartisti alle spalle dell’unica punta Abraham.

Il Napoli di Luciano Spalletti si presenta quasi al completo con l’unico dubbio riguardo Zielinski che dovrebbe poter recuperare per il match dell’Olimpico.

In porta giocherà Ospina, dopo che Meret è stato il titolare in Europa League, mentre in campo ci sarà una formazione speculare a quella giallorossa.

Di Lorenzo e Mario Rui saranno gli esterni bassi con la collaudata coppia Koulibaly-Rrahmani al centro della difesa.

Imprescindibile la presenza di Anguissa a centrocampo insieme a Fabian Ruiz con Politano e Insigne a dare man forte alla prima punta, ovvero Osimhen.

Roma (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Cristante, Veretout; Mkhitaryan, Pellegrini, El Shaarawy; Abraham. All.: Mourinho.

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabian Ruiz; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen. All.: Spalletti.

Come vedere Roma-Napoli in Diretta TV e Streaming Live

Sarà possibile vedere la sfida tra la Roma di Josè Mourinho e il Napoli di Luciano Spalletti, il 24 ottobre 2021, alle ore 18:00 in esclusiva sulla piattaforma DAZN tramite APP o sul sito ufficiale utilizzando una Smart Tv, Pc, smartphone, tablet o console.

Per poter guardare la partita Roma Napoli in diretta Streaming basterà registrarsi su DAZN e attivare l’abbonamento mensile che permette la visione dell’intero campionato di Serie A.

Roma-Napoli, inoltre, sarà visibile anche su tutti i televisori collegati ad una console come Xbox, Xbox serie X o PlayStation 4 o 5, oppure a un dispositivo Android Box, Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast.

Guarda Tutte le partite di Serie A 2021-22 in Diretta su DAZN

Guarda tutte le partite di Serie A in Diretta Streaming su DAZN.
REGISTRATI SUBITO!

Pre-Partita di Roma Napoli:

C’è chi ha la possibilità di vincere e chi ha bisogno di farlo.

Il big match dello Stadio Olimpico di Roma, valevole per la nona giornata di campionato, mette di fronte due formazioni di alta classifica ma dallo stato d’animo totalmente opposto.

I giallorossi hanno disperato bisogno di mettere a referto una vittoria importante dopo l’incredibile batosta subita per mano del Bodo/Glimt che, con un perentorio 6-1, ha fatto sprofondare l’ambiente capitolino in una profonda depressione riguardo la forza della squadra.

Mourinho è conscio di dover ospitare la prima della classe in un match non facile, ma è anche certo di dover dare ai tifosi una prova che sia ben all’altezza delle aspettative dopo la trasferta norvegese.

I giallorossi tornano al completo e con la squadra titolare quindi non ci saranno più scuse in caso di partita sbagliata e una sconfitta potrebbe essere davvero difficile da digerire dopo una settimana che, tra Juve e Bodo, ha raggelato il clima romano.

Il Napoli, invece, ha la possibilità di fare 9 vittorie su 9 e di aggiungere un nuovo record nel proprio libro storico.

Luciano Spalletti torna proprio nella piazza che lo ha amato e odiato, idolatrato e contestato, per imporre la legge di potenza che questo Napoli sta applicando ad ogni partita.

Oltre la Juventus, i partenopei non avevano ancora affrontato una delle prime 7 ed è per questo che la sfida dell’Olimpico ha un valore ancora più grande per spegnere anche quei pochi dubbi riguardo una squadra che ha tutte le carte in regola per vincere il campionato.

Le sfide interessanti ci saranno in ogni zona del campo: c’è il confronto tra due numeri 1 esperti come Rui Patricio e Ospina; l’esuberanza dei capitani Pellegrini e Insigne; la forza e il dominio che sia Abraham che Osimhen possono applicare e tanto altro.

Per il Napoli è il match che può dare la possibilità del record, per la Roma c’è l’obbligo di far dimenticare la disfatta contro il Bodo/Glimt.

Il “Derby del Sole” è pronto a divertirci.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€