Diretta Streaming Live Lione Juventus: giocano Higuain e Dani Alves, out Mandzukic, Marchisio e Chiellini

LIONE JUVENTUS: COME VEDERE LA PARTITA IN DIRETTA TV E STREAMING LIVE, 3° GIORNATA CHAMPIONS LEAGUE GIRONE H

lione-juventus-diretta-tv-streaming-live-champions-league-3-giornata-mediaset-premium-rsi-la-2

Alle ore 20:45 di martedì 18 ottobre 2016 allo stadio Park Olympique Lyonnais, si giocherà Lione Juventus, partita valida per la terza giornata di Champions League 2016/2017, girone H

Non c’è stato tempo per riprendere fiato in casa Juve che già i bianconeri sono dovuti volare in Francia dove, tra poche ore, sfideranno il Lione di Bruno Genesio che avrà l’arduo compito di riscattare la pesante quanto cocente sconfitta di domenica per 2-0 contro Nizza di Mario Balotelli.

Sta meglio sicuramente la Vecchia Signora che, infarcita di riserve, ha sconfitto nell’anticipo del sabato sera l’Udinese di Delneri in rimonta per 2-1 grazie al solito Paulo Dybala, sempre più trascinatore dei suoi in attacco.

Nella circostanza hanno riposato tanti, tantissimi titolari che, per motivi diversi, sono stati risparmiati: Bonucci, Dani Alves, Pjanic ed Higuain non sono scesi in campo per niente, eccezion fatta per il centrale che è subentrato per una ventina di minuti.

Si ripartirà, dunque, dal risultato: come ha detto Allegri, in Serie A non conta giocare bene ma vincere. In Europa, tuttavia, la musica cambia e di parecchio. Il Lione, come detto, non è una corazzata, ma in Champions, si sa, le sorprese sono sempre dietro l’angolo, specialmente se si gioca lontano dalle mura amiche.

La lista degli indisponibili, poi, si allunga sempre più: a parte Lichtsteiner, non inserito nella lista UEFA, saranno assenti anche Marchisio, per il quale si continua ad optare per l’assoluta cautela, Chiellini, che non recupera dal problema al polpaccio patito in Nazionale, e Mario Mandzukic, assente dell’ultimo minuto per un problema che, tuttvia, non dovrebbe portare ad uno stop eccessivamente lungo.

Ritorneranno dal 1′ sia Pjanic che Dani Alves, tenuti a riposo per farli rifiatare dopo gli impegni con le rappresentative dei rispettivi paesi; per il bosniaco si tratta di un ritorno, quello in Francia, dal momento che aveva indossato la maglia del Lione per 3 stagioni dal 2008 al 2011, prima di approdare alla Roma.

Da segnalare la presenza, tra i convocati di Max Allegri, anche due giovani della Primavera, oltre ad Audero per il quale quest’anno è stato scelto il ruolo di terzo portiere: il difensore centrale Severin, classe ’97 e fuori-quota nella formazione di Grosso, e soprattutto Kean, attaccante possente classe 2000 che sta facendo sfracelli nella squadra giovanile e per il quale le porte della prima squadra sembrano destinate ad aprirsi già in questa stagione.

LIONE JUVENTUS IN DIRETTA TV E STREAMING LIVE:

Elenco Canali: Canale 5 (In chiaro – Digitale Terrestre), Premium Sport canale 370 (digitale terrrestre), Premium Sport HD canale 380 (digitale terrestre), RSI La 2 (solo Lombardia e Piemonte), Premium Play (streaming).

Lione Juventus Diretta Tv sul Digitale Terrestre: Su Mediaset Premium la partita Lione Juventus sarà visibile sui canali Premium Sport, numero 370, e Premium Sport HD, numero 380. Calcio d’inizio alle ore 20:45 italiane.

Lione Juventus Diretta Tv in Chiaro: Lione Juventus sarà visibile sul Digitale Terrestre su Canale 5, con telecronaca affidata a Sandro Piccinini.
Questa la scelta di Mediaset che, dopo l’esperimento fallito della Diretta Champions, proporrà questa gara gratuitamente per la gioia di tutti i tifosi bianconeri.

 

Sarà possibile vedere Lione Juventus anche in streaming live grazie all’applicazione Premium Play che permette agli abbonati Premium di vedere su pc, tablet e smartphone (iOs e Android) questo incontro di Champions League.

Precedenti Lione Juventus e Statistiche

Sono soltanto 2 i precedenti tra queste due formazioni, entrambi risalenti alla stagione 2013/2014, nei quarti di finale di Europa League. Nella circostanza si trattavano di una gara d’andata ed una gara di ritorno vinte entambe dai bianconeri: nella prima sfida, decisa da un gol di Bonucci, la Vecchia Signora disputò una gara guardinga, mentre nella seconda, vinta per 2-1, un’autorete di Umtiti permise alla Juve di avere la meglio dopo il vantaggio di Pirlo agguantato da Briand.

Consigli Scommesse Lione Juventus: il Pronostico
Match delicato per i bianconeri che tuttavia risultano favoriti per la vittoria ed i 3 punti in palio. Non ci attendiamo tantissimi gol, però, in questa sfida che, salvo clamorose sorprese, sarà in bilico fino alla fine. Attenzione, però, al fattore campo: la Vecchia Signora non ha mai dimostrato di soffrire la lontanaza dalle mura dello Stadium, tuttavia i francesi auspicano di poter costruire il loro fortino in casa con l’obiettivo di sperare in una qualificazione.

Per quanto riguarda i consigli scommesse, suggeriamo l’esito 2 in singola, il quale risulta sufficientemente alto da poterlo puntare in questo tipo di giocata.
Per chi volesse utilizzare una quota combo, X2+UNDER 3.5 è la nostra scelta caldamente consigliato: la Juve, infatti, non può perdere ma la doppia chance-out copre una maggiore possibilità di risultati, così come lo spread dell’Under a 3.5.
Nella multipla, quindi, X2 è una giocata che a nostro avviso appare intelligente.

Probabili Formazioni Lione Juventus

3-5-1-1 per Genesio che schiererà Lopes tra i pali, Yanga Mbiwa sul centro-destra, N’Koulou in mezzo e Morel dalla parte opposta per completare la retroguardia. A centrocampo Gaspar e Rybus saranno gli esterni, con Gonalons, Darde e Tolisso interni in mediana. Il trequartista sarà Fekir che agirà alle spalle di Lacazette.

Classico 3-5-2 di contiana memoria per Max Allegri che darà spazio a Buffon tra i pali, Barzagli, Bonucci ed ancora Benatia in difesa. A centrocampo, nella folta mediana, Dani Alves torna sulla destra, con Evra favorito su Alex Sandro dalla parte opposta, Khedira e Pjanic interni, mentre in ballottaggio per un posto in regia ci sono Lemina ed Hernanes. In attacco, invece, nessun dubbio: Dybala ed Higuain spingono in panchina Mandzukic.

LIONE (3-5-1-1): Lopes; Yanga Mbiwa, N’Kolou, Morel; Gaspar, Gonalons, Darder, Tolisso, Rybus; Fekir; Lacazette. Allenatore: Bruno Genesio

JUVENTUS (3-5-2):  Buffon; Barzagli, Bonucci, Benatia; Dani Alves, Khedira, Lemina, Pjanic, Evra; Dybala, Higuain. Allenatore: Massimiliano Allegri

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Francesco Bergamaschi

Informazioni sull'autore
Frequenta il terzo anno della facoltà di Scienze della Formazione presso l'Università Cattolica di Piacenza. Tifoso della Juventus, è anche e soprattutto appassionato di calcio giovanile e serie minori.
Tutti i post di Francesco Bergamaschi