Diretta Streaming Inter-Milan e Cronaca Live 05-02-2022 ore 18:00

Cronaca Diretta e Streaming Live di Inter-Milan 24° Giornata di Serie A, Sabato 5 Febbraio 2022 ore 18:00

Cronaca 2° Tempo

96′ – Finisce la partita. Il Milan s’impone sull’Inter per 2-1 ribaltando nella ripresa con un uno-due di Giroud (75′ e 78′) l’iniziale vantaggio nerazzurro siglato da Perisic (38′). Il successo nel derby consente ai rossoneri di salire a quota 52 e ridurre, conseguentemente, a una sola lunghezza il ritardo dai rivali al comando del torneo con una partita in meno disputata. Negli istanti finali di una gara sfuggita improvvisamente di mano all’Inter (ko dopo 14 risultati utili consecutivi) si registra l’espulsione di Hernandez.

95′ – Espulso Hernandez per gioco scorretto su Dumfries.

94′ – Si spegne sul fondo il calcio di punizione battuto da Dimarco.

93′ – Ravvisato un fallo di Giroud su Dumfries.

92′ – Calcio d’angolo per l’Inter. E’ il sesto per i nerazzurri.

91′ – Cartellino giallo per Krunic per comportamento non regolamentare.

90′ – Segnalati cinque minuti di recupero.

88′ – Hernandez è fermato fallosamente da Skriniar.

86′ – Segnalato un fallo di Tonali su Dumfries.

85′ – Ravvisato un fallo di Krunic su Vidal.

84′ – Cartellino giallo per Skriniar per gioco scorretto su Hernandez.

82′ – Doppio cambio nell’Inter: Vecino e Darmian sostituiscono rispettivamente Brozovic e Bastoni.

80′ – Cambio nel Milan: Krunic prende il posto di Bennacer.

78′ – GOL DEL MILAN! 1-2! Giroud porta in vantaggio i rossoneri: l’avanti francese controlla in area un servizio di Calabria e sorprende Handanovic in girata. Micidiale uno-due della compagine di Pioli firmato dall’esperto attaccante.

76′ – Cartellino giallo per Bennacer per gioco scorretto su Barella.

75′ – GOL DEL MILAN! 1-1! Giroud sigla il pareggio per i rossoneri correggendo in rete in scivolata da pochi passi un tentativo di Diaz deviato da Bastoni. Proteste dei nerazzurri per un contatto (ritenuto regolare dal direttore da gara) tra l’avanti francese e Sanchez in avvio d’azione.

73′ – Cambio nell’Inter: Vidal rileva Calhanoglu.

72′ – Cartellino giallo per Diaz per gioco scorretto su Barella.

70′ – Doppio cambio nell’Inter: Dimarco e Sanchez prendono rispettivamente il posto di Perisic e Lautaro Martinez.

69′ – Termina alta una conclusione al volo sul secondo palo effettuata da Perisic sugli sviluppi del corner battuto dalla destra da Calhanoglu.

68′ – Altro tiro dalla bandierina per i nerazzurri generato da una chiusura di Hernandez.

67′ – Quarto corner per l’Inter determinato da una deviazione di Tonali.

65′ – Potenziale opportunità da rete per il Milan: Leao, ben servito da Diaz, non riesce a inquadrare il bersaglio complice una buona copertura di Skriniar.

64′ – Buon recupero di Dzeko su Diaz.

62′ – Terzo calcio d’angolo per l’Inter generato da un tentativo a rete dalla distanza di Barella deviato da Romagnoli.

61′ – Palla persa da Dzeko sul versante di sinistra.

59′ – Diaz è fermato fallosamente da Brozovic. Cartellino giallo per Calhanoglu.

59′ – Un traversone dalla sinistra di Hernandez è allontanato fuori area da Bastoni.

57′ – Cambio nel Milan: Kessie lascia il posto a Diaz.

55′ – Ravvisato un fallo di Dzeko su Bennacer.

54′ – Segnalato un fallo di mano di Dumfries.

52′ – Giroud è fermato fallosamente da Skriniar.

51′ – Tempestiva uscita bassa di Maignan ad anticipare un possibile intervento di Perisic.

50′ – Segnalata una posizione irregolare di Giroud.

49′ – Tonali ci prova nuovamente dalla distanza: il tentativo, complice una deviazione di Brozovic, termina a lato. Quarto corner per il Milan.

48′ – Bennacer è fermato fallosamente da Bastoni.

48′ – Un invito in profondità di Messias per Kessie si rivela impreciso.

47′ – Possesso palla del Milan.

46′ – Ravvisato un fallo di Dumfries su Hernandez.

46′ – Inizia la ripresa con una variazione nel Milan: Messias è subentrato a Saelemaekers.

Cronaca 1° Tempo

48′ – Finisce il primo tempo. Inter e Milan vanno al riposo con i nerazzurri in vantaggio per 1-0. Decide, per il momento, la rete al 38′ di Perisic. Ottimi interventi di Maignan su Brozovic e Dumfries e di Handanovic su Tonali.

47′ – Inter pericolosa in contropiede: Maignan, dopo essersi esibito in una tempestiva quanto rischiosa uscita su Calhanoglu (lanciato da Brozovic), neutralizza con sicurezza un tentativo piuttosto centrale di Dzeko.

46′ – Il Milan guadagna un corner. Tiro dalla bandierina generato da un traversone dalla sinistra di Hernandez deviato da Brozovic. E’ il terzo per i rossoneri.

45′ – Segnalati due minuti di recupero.

45′ – Buon recupero di Tonali su Barella. Il centrocampista rossonero, sul prosieguo dell’azione, è fermato fallosamente da Dzeko.

43′ – Gioco fermo per soccorrere Barella rimasto a terra dopo un contatto con Hernandez.

43′ – Ravvisato un fallo di Bennacer su Barella.

41′ – Segnalata una posizione irregolare di Kessie.

40′ – Tonali è fermato fallosamente da Barella.

38′ – GOL DELL’INTER! 1-0! Perisic porta in vantaggio i nerazzurri con una precisa battuta a rete di prima intenzione sugli sviluppi del corner battuto dalla destra da Calhanoglu.

38′ – Maignan devia in qualche modo in angolo una conclusione da fuori area di Lautaro Martinez. Secondo calcio d’angolo per la compagine d’Inzaghi.

35′ – Milan pericoloso: Tonali impegna severamente Handanovic con una battuta da fuori area. La difesa nerazzurra in affanno si rifugia in corner con Perisic. Secondo tiro dalla bandierina per i rossoneri.

34′ – Prolungato possesso palla del Milan all’altezza della linea mediana del campo.

33′ – Calabria è fermato fallosamente da Perisic.

32′ – Maignan allontana di pugno un traversone dalla sinistra di Perisic.

30′ – Buon momento per l’Inter che continua a premere con una certa efficacia.

28′ – Palla-gol per l’Inter: Maignan si oppone con bravura alla potente conclusione effettuata da distanza ravvicinata da Dumfries liberato anche in questa occasione da Lautaro Martinez con la complicità di Saelemaekers.

26′ – Inter pericolosa con una conclusione sul fondo di Barella ben servito nella circostanza da Lautaro Martinez.

24′ – Kalulu allontana in qualche modo un tentativo di sponda effettuato in area da Dumfries.

23′ – Primo corner anche per l’Inter. Calcio d’angolo generato da una deviazione di Kalulu.

21′ – Ravvisato un fallo di Brozovic su Tonali. Gara, sin qui, caratterizzata da molti scontri.

20′ – Cartellino giallo per Romagnoli per gioco scorretto su Dzeko.

20′ – Respinto da Bastoni un tentativo di Leao.

19′ – Prolungato possesso palla dell’Inter.

18′ – I nerazzurri guadagnano un calcio di punizione per atterramento di Dumfries ad opera di Leao.

17′ – Buona chiusura di Bennacer su Perisic. Sul proseguimento dell’azione Bastoni chiude sul versante opposto su Giroud.

16′ – Hernandez è fermato fallosamente sulla trequarti da Brozovic.

15′ – Ravvisato un fallo di Dzeko su Hernandez.

13′ – Dumfries è fermato fallosamente da Hernandez.

12′ – Ravvisato un fallo di Bennacer ai danni di Calhanoglu.

11′ – Inter pericolosa: Maignan compie un ottimo intervento su una conclusione da fuori area di Brozovic resa particolarmente insidiosa da una deviazione di Kalulu.

10′ – Segnalata una posizione irregolare di Perisic. Sugli sviluppi del traversone da sinistra dell’esterno croato Dumfries era andato a segno di testa.

8′ – Ravvisato un fallo di Hernandez su Dzeko.

7′ – Bennacer è fermato fallosamente da Calhanoglu.

5′ – Possesso palla del Milan.

4′ – Un traversone dalla sinistra di Hernandez è controllato con sicurezza in presa alta da Handanovic.

3′ – Il primo calcio d’angolo dell’incontro è in favore del Milan. Tiro dalla bandierina generato da un cross di Calabria dalla destra deviato da Perisic.

2′ – Barella è fermato fallosamente da Kessie.

2′ – Buon recupero a centrocampo di Calhanoglu su Leao.

1′ – Inizia la partita. Il calcio d’avvio è battuto dal Milan.

Inter – Milan: le formazioni ufficiali

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Romagnoli, Hernandez; Tonali, Bennacer; Saelemaekers, Kessie, Leao; Giroud.