Cronaca Diretta Live Napoli Pescara 3-1 20° Giornata Serie A 15-1-2017

Cronaca Napoli – Pescara 15-1-2017

TRIPLICE FISCHIO – Finiscono qua i tempi regolamentari dopo 5′ di recupero. Finisce 3-1 per il Napoli.

94′ – GOL PESCARA: CAPRARI – Segna Caprari. 

93′ – CALCIO DI RIGORE PER IL PESCARA – Fallo di Raul Albiol su Mitrita e calcio di rigore. 

91′ – OCCASIONE NAPOLI – Bravo Mertens a rubare la palla a Zuparic, ma arriva stanco davanti al portiere e spara a lato.

88′ – Tentativo troppo semplice questa volta di Giaccherini, facile per Bizzarri.

86′ – CAMBIO PER IL NAPOLI – Esce Hysaj, entra Maggio.

85′ – GOL NAPOLI: MERTENS – Il Napoli cala il tris con Mertens, al posto giusto al momento giusto sul cross di Allan. 

82′ – OCCASIONE NAPOLI – Ci prova anche Mertens, ma non trova di poco la porta.

81′ – CAMBIO PER IL NAPOLI – Esce Insigne, entra Giaccherini.

80′ – Il Pescara è uscito dal campo e il Napoli ha velocizzato il giro della palla. Adesso, rischia davvero di finire in goleada.

79′ – OCCASIONE NAPOLI – Questa volta ci pensa Bizzarri a negare la gioia del gol a Insigne.

76′ – TRAVERSA NAPOLI – Bellissimo destro a volo di Jorginho, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma colpisce solo la traversa.

75′ – OCCASIONE NAPOLI – Improvvisa conclusione di Mertens, ma sfiora solo l’incrocio.

74′ – OCCASIONE NAPOLI – Il Napoli si fa di nuovo rivedere in attacco con Callejon, che salta un paio di avversari, ma poi sbaglia clamorosamente davanti al portiere.

71′ – DOPPIO CAMBIO PER IL PESCARA – Entrano Cerri e Mitrita al posto di Gilardino e Verre.

70′ – OCCASIONE NAPOLI – Improvvisa conclusione di Insigne, grande colpo di reni di Bizzarri.

69′ – Squadre lunghissime in questo secondo tempo, giocato su ritmi molto alti. Prestazione davvero di personalità da parte del Pescara, ma il Napoli è padrone del risultato e sembra poter affondare il colpo da un momento all’altro.

67′ – OCCASIONE PESCARA – Clamorosa occasione per il Pescara con Gilardino, che non trova la porta sul passaggio di Benali, sprecando un’uscita infelice di Reina.

65′ – CAMBIO PER IL NAPOLI – Esce Zielinski, entra Allan.

64′ – CAMBIO PER IL PESCARA – Entra Fornasier, esce Bruno.

61′ – OCCASIONE PESCARA – Il Pescara sta reagendo con coraggio e ripartire molto bene con Memushaj, ma il suo destro a giro è leggermente impreciso.

56′ – Occasione potenziale per il Napoli con Hysaj, che salta due avversari, ma poi trova la grande opposizione di Coda.

55′ – Occasione potenziale per il Pescara, che riesce a ripartire in contropiede con Crescenzi, passaggio a Memushaj, che vede bene Caprari, ma il passaggio è troppo lungo.

54′ – Il Pescara ha accusato il colpo e il Napoli ha finalmente trovato le distanze giuste per far girare la palla con maggiore velocità.

49′ – GOL NAPOLI: HAMSIK – Il Pescara prova a reagire, ma si sbilancio e il Napoli colpisce. Prima Mertens manda a porta Callejon, ma Bizzarri salva, poi la palla va a Zielinski, che serve Hamsik, tutto solo la piazza per il raddoppio. 

47′ – GOL NAPOLI: TONELLI – Il Napoli passa in vantaggio con Tonelli, stacco imperioso di testa su cross di Jorginho sugli sviluppi di un calcio di punizione. 

INIZIA IL SECONDO TEMPO – E’ il Napoli a dare inizio al secondo tempo.

DUPLICE FISCHIO – Finisce il primo tempo senza minuti di recupero.

44′ – GIALLO PER IL PESCARA – Ammonito Benali per fallo su Mertens.

43′ – GIALLO PER IL NAPOLI – Ammonito Tonelli per fallo su Caprari.

41′ – GIALLO PER IL PESCARA – Ammonito Coda per fallo su Callejon.

40′ – Possesso prolungato all’infinito da parte del Napoli, ma il Pescara è compatto, solido e soffre solo relativamente la maggiore qualità degli avversari.

35′ – Bravissimo Bizzarri ad anticipare Callejon, sul solito schema del cross in mezzo da parte di Insigne ed inserimento dello spagnolo.

33′ – GOL ANNULLATO AL NAPOLI – L’arbitro annulla il gol a Insigne, pescato in netta posizione di fuorigioco sull’imbeccata di Callejon.

25′ – Minuti di stasi, partita equilibrata, che non vuole decollare. Sono pochissimi gli spazi che concede il Pescara, che non riesce a ripartire in contropiede. Il Napoli è troppo lento e prevedibile.

18′ – Si è abbassato troppo il Pescara in questi minuti, risultando troppo contratto. Infatti, Gilardino, Benali e Caprari sono troppo distanti dal resto della squadra. Il Napoli  ha preso in mano il pallino del gioco, ma non riesce a raggirare la difesa avversaria.

15′ – Altra accelerazione del Napoli con Insigne, che crossa rasoterra per Callejon, ancora una volta lo spagnolo non arriva con la giusta forza.

12′ – Il Napoli prova ad accelerare con lo schema Jorginho taglio per Callejon, ma lo spagnolo non riesce a colpire con forza.

8′ – Altra potenziale occasione. Prima bella azione del Napoli, che libra Hamsik alla conclusione, ma ancora una volta è decisiva la deviazione di Bruno.

4′ – Potenziale occasione per il Napoli con Insigne, il cui tiro è deviato da Zuparic.

3′ – Ottimo inizio del Pescara, che sta pressando in maniera asfissiante il Napoli, che sembra in difficoltà nel far girare la palla.

FISCHIO D’INIZIO – E’ il Pescara a dare inizio alla partita.

Squadre finalmente in campo.

Prepartita Napoli – Pescara 15-1-2017

E’ Claudio Gavilucci ad arbitrare la 19° sfida tra Napoli e Pescara. Nei 18 precedenti totali tra le due squadre, i partenopei sono in netto vantaggio con 12 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte, di cui 9 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte nelle 15 partite di Serie A. Confermato il dominio degli azzurri anche nelle partite casalinghe con 8 vittorie e 1 pareggio nelle 9 sfide totali, di cui 6 vittorie e 1 pareggio nei 7 incroci in campionato. Nel compunto delle reti il Napoli è in vantaggio con 39 gol fatti e 13 gol subiti nei 18 precedenti totali.

Scelte importanti da parte di Maurizio Sarri, che conferma Tonelli al centro della difesa, dove ritorna Raul Albiol, e concede una chance a Jorginho in mediana. Mentre Massimo Oddo schiera a sorpresa Zuparic in difesa, Bruno in mediana e fa esordire dal primo minuto Gilardino in attacco.

Ecco le formazioni ufficiali: 

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Tonelli, Strinic; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All.: Sarri

PESCARA (4-33):Bizzarri; Crescenzi, Coda, Zuparic; Verre, Bruno, Cristante, Memushaj; Caprari, Gilardino, Benali. All.: Oddo

Il Napoli ha battuto lo Spezia in Coppa Italia per 3-1 e ha vinto contro la Sampdoria in rimonta per 2-1 nell’ultimo turno. Mentre il Pescara ha pareggiato 1-1 nello scontro diretto contro il Palermo.

Buona giornata a tutti.  E’ tutto pronto allo Stadio San Paolo di Napoli per Napoli-Pescara, 20° giornata di Serie A. I partenopei ospiteranno gli abruzzesi per blindare il terzo posto.

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia