Cronaca Diretta Gran Premio del Belgio di F1 a SPA 29-08-2020

Cronaca Diretta Gran Premio del Belgio di Formula 1 a SPA Domenica 29 Agosto 2020 ore 15:10

(foto da: twitter.com/ScuderiaFerrari)

Ordine d’Arrivo Gran Premio del Belgio 2020:

1 44 Lewis Hamilton MERCEDES 44 1:24:08.761 25
2 77 Valtteri Bottas MERCEDES 44 +8.448s 18
3 33 Max Verstappen RED BULL RACING HONDA 44 +15.455s 15
4 3 Daniel Ricciardo RENAULT 44 +18.877s 13
5 31 Esteban Ocon RENAULT 44 +40.650s 10
6 23 Alexander Albon RED BULL RACING HONDA 44 +42.712s 8
7 4 Lando Norris MCLAREN RENAULT 44 +43.774s 6
8 10 Pierre Gasly ALPHATAURI HONDA 44 +47.371s 4
9 18 Lance Stroll RACING POINT BWT MERCEDES 44 +52.603s 2
10 11 Sergio Perez RACING POINT BWT MERCEDES 44 +53.179s 1
11 26 Daniil Kvyat ALPHATAURI HONDA 44 +70.200s 0
12 7 Kimi Räikkönen ALFA ROMEO RACING FERRARI 44 +71.504s 0
13 5 Sebastian Vettel FERRARI 44 +72.894s 0
14 16 Charles Leclerc FERRARI 44 +74.920s 0
15 8 Romain Grosjean HAAS FERRARI 44 +76.793s 0
16 6 Nicholas Latifi WILLIAMS MERCEDES 44 +77.795s 0
17 20 Kevin Magnussen HAAS FERRARI 44 +85.540s 0
NC 99 Antonio Giovinazzi ALFA ROMEO RACING FERRARI 9 DNF 0
NC 63 George Russell WILLIAMS MERCEDES 9 DNF 0
NC 55 Carlos Sainz MCLAREN RENAULT 0 DNS 0

Cronaca Diretta Gara GP del Belgio di F1 2020:

Giro 44: ocon sorpassa Albon nel corso dell’ultimo giro mentre Hamilton va a vincere l’89 vittoria in carriera, andando a meno due da Schumacher. Bottas è secondo, Verstappen terzo e Ricciardo ottiene un quarto posto con giro veloce finale. Ferrai 13 (Vettel) e 15 (Leclerc).

Giro 42: La monotonia delle prime posizioni viene compensata dalla sfida in mezzo al gruppo, Ocon cerca di prendere Albon che si difende alla grande.Ricciardo è a nove secondi dal podio.

Giro 40: Norris spinge al massimo e cerca di superare Ocon che a sua volta cerca di prendere Albon, Gasly sta correndo una grande gara, optando per una nona posizione su Perez.

Giro 39: Le vibrazioni si fanno sentire anche per Hamilton, che effettua un bloccaggio di troppo. I problemi sulla SF1000 di Leclerc sembrano parzialmente risolti e il monegasco ha superato anche Grosjean per la quindicesima posizione. Vettel è 13.

Giro 37: Mercedes non si fida delle lamentele di Verstappen e chiede ad Hamilton di rimanere in attesa ella prossima mossa dell’olandese. Norris effettua un grandioso sorpasso ed ottiene la settima posizione.

Giro 35: Bottas afferma di aver perso la sensibilità della sua gamba. Ora non ha sensibilità nè forza nella gamba sinistra, quella del freno. Verstappen invece chiede di tenere d’occhio le vibrazioni, che stanno peggiorando notevolmente.

Giro 32: Gasly rientra e sorpassa con facilità Vettel, tentando di ricostruire l’ottima gara che stava portando avanti. Per precauzione in Ferrari hanno aumentato la pressione idraulica all’interno della SF1000.Nel frattempo, Perezsta inseguendo la decima posizione di Raikkonen e la prende agevolmente, avendo meno giri sulle gomme.

Giro 29: Perez si prende l’undicesima posizione su Vettel mentre Raikkonen punta Kvyat, nono.

Giro 27: “Il Principe di Spa” Kimi Raikkonen entra in zona punti, mentre Leclerc segna il giro veloce.

Giro 25: Leclerc rifà pit-stop e ne chiede il motivo in team radio, il box risponde che glielo spiegheranno in seguito.

Giro 23: Gasly 5, Albon cerca di effettuate un bel sorpasso.

Giro 17: Hamilton dice di essere preoccupato per la sua auto.

Giro 14: Team radio in Ferrari, Leclerc quale piano fra il B o il C quale piano deve seguire, perchè altrimenti deve conservare le gomme. La SC va via, riaprendo la gara.

Giro 11: Incidente pericoloso fra Giovinazzi e Russell. Bandiera gialla, pit-stop enorme per Leclerc, si ferma anche Vettel e molti altri piloti.

Giro 10: Alfa Romeo è più veloce della Ferrari.

Giro 7: Leclerc scivola in undicesima. Nel frattempo Bottas viene frenato dal team che in un pitstop gli dice che non si puà spingere.

Giro 4: Problemi per il monegasco, che gira lentissimo. l sua SF1000 ha problemi di potenza. Ora è decimo.

Giro 3: Gasly svernicia Leclercottenendo la settima piazza. Ferrari battuta da un’Alfa Tauri in zona DRS per entrambe le auto

Giro 2: Charles Leclerc su gomma rossa è riuscito a guadagnare dalla 13 posizione alla settima mentre corre come un pazzo per compiere una rimonta di prima classe.

Giro 1: Si parte con il GP del Belgio. Verstappen si fa vedere da subito con Bottas ma non guadagna la posizione. Daniel Ricciardo invece parte benissimo e va ad insediare il suo ex compagno di squadra.

Un Lewis Hamilton padrone della scena ottiene a Spa la pole e il record della pista (foto da: twitter.com/F1)

Griglia di Partenza Gran Premio del Belgio 2020:

1 44 Lewis Hamilton MERCEDES 1:41.252
2 77 Valtteri Bottas MERCEDES 1:41.763
3 33 Max Verstappen RED BULL RACING HONDA 1:41.778
4 3 Daniel Ricciardo RENAULT 1:42.061
5 23 Alexander Albon RED BULL RACING HONDA 1:42.264
6 31 Esteban Ocon RENAULT 1:42.396
7 55 Carlos Sainz MCLAREN RENAULT 1:42.438
8 11 Sergio Perez RACING POINT BWT MERCEDES 1:42.532
9 18 Lance Stroll RACING POINT BWT MERCEDES 1:42.603
10 4 Lando Norris MCLAREN RENAULT 1:42.657
11 26 Daniil Kvyat ALPHATAURI HONDA 1:42.730
12 10 Pierre Gasly ALPHATAURI HONDA 1:42.745
13 16 Charles Leclerc FERRARI 1:42.996
14 5 Sebastian Vettel FERRARI 1:43.261
15 63 George Russell WILLIAMS MERCEDES 1:43.468
16 7 Kimi Räikkönen ALFA ROMEO RACING FERRARI 1:43.743
17 8 Romain Grosjean HAAS FERRARI 1:43.838
18 99 Antonio Giovinazzi ALFA ROMEO RACING FERRARI 1:43.950
19 6 Nicholas Latifi WILLIAMS MERCEDES 1:44.138
20 20 Kevin Magnussen HAAS FERRARI 1:44.314

F1, GP del Belgio 2020: Il Circuito di SPA

L’attuale configurazione del GP del Belgio. Fonte: Wikipedia

Nome: Circuit de Spa- Francorchamps

Località: Francorchamps, vicino Spa

Lunghezza tracciato: 7.004 m

Numero di curve: 19

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Silvia Giorgi

Informazioni sull'autore
Classe 1990, mi sono laureata in Lingue a Bari (ne parlo 4) e appassionata di sport da sempre (ho fatto equitazione per un bel po'). Sin da bambina ho sempre avuto il sogno di diventare una giornalista sportiva. Gli sport che amo di più sono equitazione, pattinaggio su ghiaccio e il motorsport a 360 gradi. Il mio preferito? La Formula 1, ovviamente.
Tutti i post di Silvia Giorgi