Cronaca Diretta Gran Premio del 70° Anniversario di F1 a Silverstone 09-08-2020

Cronaca Diretta Gran Premio del 70° Anniversario di Formula 1 a Silverstone Domenica 9 Agosto 2020 ore 15:10

Ordine d’Arrivo Gran Premio del 70° Anniversario di Formula 1 2020:

133Max VerstappenRED BULL RACING HONDA521:19:41.99325
244Lewis HamiltonMERCEDES52+11.326s19
377Valtteri BottasMERCEDES52+19.231s15
416Charles LeclercFERRARI52+29.289s12
523Alexander AlbonRED BULL RACING HONDA52+39.146s10
618Lance StrollRACING POINT BWT MERCEDES52+42.538s8
727Nico HulkenbergRACING POINT BWT MERCEDES52+55.951s6
831Esteban OconRENAULT52+64.773s4
94Lando NorrisMCLAREN RENAULT52+65.544s2
1026Daniil KvyatALPHATAURI HONDA52+69.669s1
1110Pierre GaslyALPHATAURI HONDA52+70.642s0
125Sebastian VettelFERRARI52+73.370s0
1355Carlos SainzMCLAREN RENAULT52+74.070s0
143Daniel RicciardoRENAULT51+1 lap0
157Kimi RäikkönenALFA ROMEO RACING FERRARI51+1 lap0
168Romain GrosjeanHAAS FERRARI51+1 lap0
1799Antonio GiovinazziALFA ROMEO RACING FERRARI51+1 lap0
1863George RussellWILLIAMS MERCEDES51+1 lap0
196Nicholas LatifiWILLIAMS MERCEDES51+1 lap0
NC20Kevin MagnussenHAAS FERRARI43DNF0

Cronaca diretta Gara GP 70° ANNIVERSARIO F1 2020:

Giro 52: Max Verstappen è il primo e unico campione del GP del 70° Anniversario con una strepitosa gara! Seguito da Hamilton, che rimane a meno quattro vittorie da Schumacher, Bottas completa il podio. Leclerc quarto, Vettel dodicesimo.

Giro 50: Hamilton è vicinissimo, in Curva 2 ci prova, vuole quei punti per il Mondiale, che sono in gioco e ce la fa a superare il compagno di squadra. Verstappen conduce in solitaria.

Giro 48: Hamilton si avvicina a Bottas. L’ingegnere di Valtteri ha detto che sono liberi di gareggiare ma devono darsi spazio. Lo stesso dicono ad Hamilton : “Mantenete la gara pulita anche se è libera, portate a casa le macchine”.

Giro 45: Ennesimo pit-stop per Hulkenberg, ormai sembra un vizio. Che sia un’esca per convincere Leclerc a fare lo stesso? hamilton super Leclerc con gomma nuova, una grande mossa, ha fatto una finta verso l’esterno ma è andato all’interno a prendere la terza posizione.Ritiro per Magnussen mentre Verstappen incomincia il suo 46esimo giro.

Giro 44: Fastest lap per Hamilton, quarto dietro Leclerc, Bottas e Verstappen. L’inglese è arrabbiatissimo perchè era contrario alla sosta ma Bono lo ha convinto perchè era troppo rischioso per la sua sicurezza continuare. Va a caccia di Leclerc.

Giro 41: rientra Hamilton, è entrato molto veloce ed ha frenato di colpo, da rivedere se ha rispettato o meno il limite di velocità previsto per l’ingresso in pit-lane. Leclerc è di nuovo in terza posizione, grazie ad una sola sosta.

Giro 40: Niente da fare, Hamilton ha di nuovo glistering proprio sull’anteriore sinistra. Nel frattempo Charles Leclerc è a 1.2 da Bottas, sempre più vicino al finlandese e Vettel continua a spingere per poter restituire il sorpasso di domenica scorsa a Gasly.

Giro 37: Hamilton chiede più ala anteriore al prossimo pit stop ma gli dicono di stare tranquillo, poichè era solo glistering. Hamilton è primo, Verstappen è secondo, Bottas terzp, Leclerc quarto ed Hulkenberg quinto. Vettel dodicesimo.

Giro 34: Secondo pit per Vettel, gomma gialla ma la scelta è obbligata.

Giro 33: Pit per Hamilton, “c’è qualcosa che non va con la macchina, non è normale che si rovinino così tanto le gomme”.

Giro 32: Dentro Bottas e Verstappen, gomma bianca per entrambi. Rientrano insieme. Hamilton è primo ma ha troppo glistering per poter continuare, Verstappen secondo.

Giro 31: La gara si sveglia, Bottas fa giro veloce e Verstappen può finalmente spingere al massimo dopo un team radio dal suo ingegnere che gli dice: “Dimentica la gestione gomme, vai e spingi al massimo”. Ricciardo è uscito di pista. Hulkenberg che fa il secondo pit-stop,come Albon e non solo.

Giro 28: Hamilton si lamenta con gli ingegneri di avere avuto meno pressione di Bottas e ne chiede la motivazione. Gli ingegneri non rispondono. Albon sta rincorrendo Norrisi. Giro veloce per Charles Leclerc.

Giro 26: ora è Verstappen a fare pit-stop, gmma fresca ma entra appena dietro a Bottas per appena tre decimi ma l’olandese sorpassa con forza. Magnussen ha avuto penalità di 5 secondi per essere entrato pericolosamente nei confronti di Latifi.

Giro 24: problemi per Hamilton, glistering all’anteriore destro, con diverse vibrazioni, Hamilton perde due secondi d giro dall’olandese.

Giro 21: Altro bel sorpasso a SIlverstone di leclerc, che supera Norris. Hulkenberg, quinto, è su Sainz. Verstappen allunga sulla Mercedes.

Giro 19: Box per Stroll, Albon ha freni incandescenti, pit-stop per Charles Leclerc, esce davanti a Gasly ed Albon ed è dietro Norris. Gasly tiene dietro Albon sebbene abbia gomma consumata e macchina di serie B.

Giro 16: Leclerc lascia passare Hamilton per proteggere le proprie gomme, mentre Hulkenberg fa pit-stop. Vettel è ora dodicesimo ma sta nel traffico. Ha avuto un contatto con grosjeanma vince il tedesco il duello: è undicesimo.

Giro 14: Invece è Bottas ad entrare e lo fa giusto davanti a Leclerc. Pit stop di Hamilton, gomma bianca, alle spalle di Bottas e Leclerc. Verstappen è leader ed Hulkenberg è secondo.

Giro 12: team radio di Hamilton, che annuncia che le gomme sono finite, mentre Verstappen si è rifiutato di obbedire ai meccanici che gli hanno chiesto di preservare le gomme.

Giro 11: ad Hulkenberg hanno detto di continuare con il Piano A: vuol dire che il degrado è sotto controllo come previsto. Verstappen intanto è meno di un secondo dall’inglese. Blistering destra, graining a sinistra per Bottas.

Giro 8: Giovinazzi e Gasly vanno a fare pit-stop. Bottas è primo, si allontana da Hamilton, Verstappen invece si fa vicino. Per Bottas c’è preoccupazione per temperatura elevatissima sull’anteriore sinistra.

Giro 7: Albon fa pit-stop. Vettel attualmente è diciottesimo, Verstappen a solo 1.9 da Hamilton. Leclerc, invece, è nono dietro Norris.

Giro 5: Un piccolo recap sulla situazione gomme: i primi dieci hanno- fatta eccezione di Verstappen- montato le gomme gialle, quindi dovrebbero fare il pit-stop verso metà gara. Bottas sente dal boc che l’anteriore destra è critica, in termini di blistering. Verstappen si sta avvicinando alle due Frecce d’Argento.

Giro 3: Si apre il DRS, Verstappen insegue due Mercedes rapidissime, con Bottas che cerca di allungare su Hamilton. L’inglese però non lo lascia scivolare via. Vettel nel frattempo è penultimo, guadagnando su Latifi.

Giro 1: Partenza del GP del 70° Anniversario. Verstappen mangia subito Hulkenberg, Vettel si lancia in una partenza che finisce in un testacoda ed è ultimo. Come l’anno scorso, Hamilton cerca di superare Bottas dall’interno. Il finlandese stavolta però è preparato.

Griglia di Partenza Gran Premio del 70° Anniversario 2020:

1 77 Valtteri Bottas MERCEDES 1:26.738 1:25.785 1:25.154 20
2 44 Lewis Hamilton MERCEDES 1:26.818 1:26.266 1:25.217 20
3 27 Nico Hulkenberg RACING POINT BWT MERCEDES 1:27.279 1:26.261 1:26.082 18
4 33 Max Verstappen RED BULL RACING HONDA 1:27.154 1:26.779 1:26.176 12
5 3 Daniel Ricciardo RENAULT 1:27.442 1:26.636 1:26.297 14
6 18 Lance Stroll RACING POINT BWT MERCEDES 1:27.187 1:26.674 1:26.428 18
7 10 Pierre Gasly ALPHATAURI HONDA 1:27.154 1:26.523 1:26.534 18
8 16 Charles Leclerc FERRARI 1:27.427 1:26.709 1:26.614 16
9 23 Alexander Albon RED BULL RACING HONDA 1:27.153 1:26.642 1:26.669 18
10 4 Lando Norris MCLAREN RENAULT 1:27.217 1:26.885 1:26.778 18
11 31 Esteban Ocon RENAULT 1:27.278 1:27.011 12
12 5 Sebastian Vettel FERRARI 1:27.612 1:27.078 14
13 55 Carlos Sainz MCLAREN RENAULT 1:27.450 1:27.083 12
14 8 Romain Grosjean HAAS FERRARI 1:27.519 1:27.254 16
15 63 George Russell WILLIAMS MERCEDES 1:27.757 1:27.455 11
16 26 Daniil Kvyat ALPHATAURI HONDA 1:27.882 6
17 20 Kevin Magnussen HAAS FERRARI 1:28.236 9
18 6 Nicholas Latifi WILLIAMS MERCEDES 1:28.430 6
19 99 Antonio Giovinazzi ALFA ROMEO RACING FERRARI 1:28.433 6
20 7 Kimi Räikkönen ALFA ROMEO RACING FERRARI 1:28.493 6

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Silvia Giorgi

Informazioni sull'autore
Classe 1990, mi sono laureata in Lingue a Bari (ne parlo 4) e appassionata di sport da sempre (ho fatto equitazione per un bel po'). Sin da bambina ho sempre avuto il sogno di diventare una giornalista sportiva. Gli sport che amo di più sono equitazione, pattinaggio su ghiaccio e il motorsport a 360 gradi. Il mio preferito? La Formula 1, ovviamente.
Tutti i post di Silvia Giorgi