Cronaca Diretta Inter Juventus 7° Giornata Serie A 06/10/2019

Cronaca Diretta Inter Juventus 7° Giornata Serie A – 6 Ottobre 2019 ore 20:45

Tabellino di Inter Juventus 1-2:

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin (54′ Bastoni), De Vrij, Skriniar; D’Ambrosio, Barella, Brozovic, Sensi (33′ Vecino), Asamoah; Lukaku, Lautaro Martinez (77′ Politano). A disposizione: Biraghi, Candreva, Dimarco, Esposito, Gagliardini, Lazaro, Padelli, Ranocchia, Valero. Allenatore: Conte.

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira (62′ Bentancur), Pjanic, Matuidi; Bernardeschi (62′ Higuain); Dybala (71′ Can), Ronaldo. A disposizione: Buffon, Demiral, Pinsoglio, Rabiot, Ramsey, Rugani. Allenatore: Sarri.

ARBITRO: Orsato di Schio.

MARCATORI: 4′ Dybala (Juventus), 18′ su rig. Lautaro Martinez (Inter), 79′ Higuain (Juventus)

Ammoniti Vecino, Barella (I); Alex Sandro, Pjanic, Cuadrado (J). Recuepero 4’pt – 4’st. Calci d’angolo 7-2.

Cronaca Partita Inter Juventus:

Cronaca 2° Tempo:

49′ Finisce la partita! La Juventus espugna San Siro con il gol decisivo di Higuain e si porta al comando della classifica superando i nerazzurri!

48′ Politano dalla destra prova il cross in area dove c’è Skriniar che prolunga di testa ma il pallone si perde sul fondo.

46′ L’Inter prova l’arrembaggio in questi ultimi minuti alla ricerca del pareggio!

45′ Ammonizione per BARELLA (INTER). L’arbitro assegna 3 minuti di recupero

43′ La partita si fa nervosa! Ammonizione per VECINO (INTER) per una spallata su Pjanic

40′ Occasione per l’Inter: Vecino, servito da D’Ambrosio sulla verticale prova ad anticipare Szczesny in scivolata ma il portiere della Juventus non si fa sorprendere!

40′ Ammonizione per PJANIC (JUVENTUS) per un fallo su Barella

39′ Ammonizione per EMRE CAN (JUVENTUS) per un pestone su Bastoni

37′  I tifosi dell’Inter sono rimasti gelati dal gol del vantaggio della Juventus! I nerazzurri devono cercare di reagire

35′ GOL JUVENTUS! 1-2! La Juventus va in vantaggio con un gol di Gonzalo Higuain. Ronaldo serve Betancur che libera in area Higuain, l’argentino batte Handanovic con un diagonale preciso!
1-2
JUVENTUS in GOL con HIGUAIN

33′ Sostituzione INTER : entra POLITANO per LAUTARO MARTINEZ.

32′ Barella va al cross dalla sinistra, Alex Sandro forse tocca con un braccio ma l’azione viene fermata per un fallo in attacco di De Vrij su Bonucci.

31′ Lautaro Martinez prova il sinistro dal limite, il tiro viene deviato in calcio d’angolo! 

29′ Intervento in area da dietro di Brozovic su Bentancur. Rocchi ci pensa un attimo ma alla fine decide di far proseguire e non fischia il rigore tra le proteste degli juventini!

27′ Sostituzione JUVENTUS: Sarri manda in campo EMRE CAN al posto di DYBALA 

25′ Replica subito la Juventus con Ronaldo che entra in area e prova il diagonale da posizione defilata ma Handanovic è bravo a non farsi sorprendere e a respingere il tiro.

24′ Occasione INTER! Vecino prova il destro dal limite dell’area e colpisce il palo esterno dopo una deviazione di De Ligt che aveva messo fuori causa Szczesny!

23′ Brozovic sbaglia il passaggio e Dybala recupera il pallone, scambia con Higuain e poi prova la conclusione di sinistro ma viene deviata da un difensore dell’Inter

20′ Vecino serve in area Lukaku che termina a terra dopo un contatto con Bonucci. I giocatori dell’Inter reclamano il rigore ma Rocchi decide di lasciar proseguire il gioco!

17′ Doppia Sostituzione JUVENTUS : Sarri manda in campo BENTANCUR  al posto di KHEDIRA  e Higuain al posto di Bernardeschi

14′ Riprende il gioco, Bernardeschi regolarmente in campo sembra in grado di continuare.

13′ Infortunio a Bernardeschi che rimane a terra dopo un contrasto con De Vrij. Brozovic sportivamente manda il pallone fuori per permettere le cure al giocatore bianconero.

11′ Occasione per la Juventus! Khedira lancia in verticale Dybala che cerca il tocco di fino con il destro sull’uscita di Handanovic che è bravo a chiudergli lo specchio della porta. Dybala sulla ribattuta prova a colpire di nuovo con una mezza girata di sinistro ma il pallone termina alto

10′ Seconda sostituzione per l’INTER : entra BASTONI (95) ed esce GODIN (2).

9′ Cristiano Ronaldo prova il tiro di destro dalla distanza ma il pallone termina a lato.

 

6′ Riprende il gioco e si rialza Lautaro Martinez

5′ De Ligt atterra Lautaro, Rocchi dice che l’intervento è regolare ma l’argentinoresta a terra perchè l’intervento del difensore olandese è stato molto duro.

4′ Bernardeschi prova il tiro di sinistro da fuori ma Handanovic è bravissimo a bloccare la palla

3′ Record d’incassi per il big match di stasera a San Siro: sei milioni e seicentomila euro si tratta del record assoluto di sempre!

2′ Nell’intervallo non c’è stata nessuna sostituzione

1′ Inizia il secondo tempo. Calcio d’inizio battuto dall’Inter

Cronaca 1° Tempo:

49′ Finisce il primo tempo tra Inter e Juventus sul punteggio di 1 a 1 con i gol di Dybala e Lautaro Martinez!

49′ Dybala cade in area dopo un contrasto con Godin, proteste dei giocatori della Juventus che reclamano il rigore! Rocchi ancora una volta lascia proseguire perchè secondo lui non c’è irregolarità dell’uruguaiano

45′ L’arbitro assegna 3 minuti di recupero!

42′ Gol annullato alla Juventus per fuorigioco! Grandissima azione dei bianconeri con Dybala che libera ancora una volta Ronaldo che entra in area e batte Handanovic di sinistro. Il gol viene annullato per fuorigioco di Dybala al momento dell’assist!

41′ Occasione Juventus! Cross di Matuidi dalla sinistra con Dybala che in area fa da sponda per Ronaldo prova ancora una volta il destro potente in porta ma Handanovic è bravissimo a respingere la conclusione del portoghese!

38′ Pallone filtrante di Dybala per Ronaldo ma Godin è bravissimo a intuire ed intercettare l’azione pericolosa

35′ Ancora Ronaldo prova il destro secco in area di rigore ma Skriniar ci mette il piede e respinge il tiro!

34′ Sostituzione INTER : cambio forzato per Conte, entra VECINO (8) esce SENSI (12) infortunato all’inguine

29′ Szczesny serve Pjanic con un tocco corto ma Sensi lo anticipa e per poco non ne approfitta per beffare la difesa bianconera che si salva in extremis!

27′ Occasione Inter! Nerazzurri vicini al vantaggio! Lukaku fa un tunnel a De Ligt e serve in verticale Lautaro Martinez che supera Bonucci ed entra in area provando il destro in diagonale ma Szczesny è bravissimo a respingere!

21′ Ronaldo tenta la conclusione diretta in porta con un tiro di destro che si infrange sulla barriera!

20′ Ostruzione di Barella su Dybala, la Juventus batterà un calcio di punizione dalla tre quarti

18′ PAREGGIO DELL’INTER! Lautaro Martinez su calcio di rigore!

17′ Fallo si mano di De Ligt in area su cross di D’Ambrosio. L’olandese tocca il pallone con un braccio nel tentativo di anticipare Lautaro Martinez! Calcio di rigore per l’Inter!

15′  Barella prova il cross dalla destra, De Ligt di testa allontana il pericolo

13′ 1° Ammonizione della partita! Cartellino giallo per ALEX SANDRO (JUVENTUS)

10′ Occasione Inter! De Ligt perde palla e Lautaro serve Lukaku nello spazio che prova subito il tiro ma Bonucci mura la conclusione molto pericolosa!

9′ Occasione Juventus! Ronaldo dalla sinistra si accentra e poi prova un destro potentissimo che si stampa sulla traversa!

8′ Matuidi recupera palla su Barella e serve subito Cristiano Ronaldo che arriva in area e prova il tiro di sinistro ma c’è la deviazione decisiva di Godin

6′ Calcio di punizione per l’Inter sulla trequarti. Sensi batte corto per Brozovic, che però non fa in tempo a tirare e libera la difesa della Juve!

4′ GOL JUVENTUS! DYBALA porta in vantaggio la Juventus! Pjanic serve Dybala nello spazio, l’argentino entra in area di rigore e batte di sinistro in diagonale Handanovic!

3′ Sensi batte l’angolo corto per Brozovic, che poi passa a Barella che effettua il cross ma viene allontanato dalla difesa della Juve.

3′ L’Inter conquista il primo calcio d’angolo della partita con D’Ambrosio

2′ La Juventus inizia in modo aggressivo e ha provato già due cross dalla sinistra prima con Matuidi e poi Pjanic.

1′ Fischio Inizio. Calcio d’inizio battuto dalla Juventus. 

Le squadre fanno adesso il loro ingresso in campo. Tra poco il fischio d’inizio. Arbitra Rocchi. Prima di iniziare verrà osservato un minuto di raccoglimento per ricordare Giorgio Squinzi. Pre/Post Live
Atmosfera fantastica a San Siro, tutto esaurito per l’occasione, con il record di incassi di tutti i tempi. La cornice ideale per la partita che, alla luce dei risultati delle altre gare odierne, mette al momento di fronte le due uniche squadre accreditate per la vittoria del campionato.

Formazioni Ufficiali di Inter Juventus:

Antonio Conte manda in campo la sua Inter con il 3-5-2 con Handanovic in porta e la difesa a 3 formata da Godin, De Vrij e Skriniar. A centrocampo c’è D’Ambrosio a destra e Asamoah a sinistra con Brozovic in cabina di regia affiancato da Barella e Sensi. La coppia d’attacco è formata da Lautaro Martinez e Lukaku.

Sarri risponde mandando in campo la Juventus con il 4-3-3 con Szczesny in porta ed in difesa Cuadrado a destra con Alex Sandro a sinistra e la coppia De Ligt – Bonucci centrali. A centrocampo c’è Pjanic in cabina di regia affiancato da Khedira e Matuidi. Il tridente d’attacco è formato da Dybala centrale con ai lati Bernardeschi e Cristiano Ronaldo.

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; D’Ambrosio, Barella, Brozovic, Sensi, Asamoah; Lautaro Martinez, Lukaku. A disp. Padelli, Gagliardini, Vecino, Ranocchia, Politano, Lazaro, Borja Valero, Dimarco, Esposito, Biraghi, Candreva, Bastoni. All. Conte

Juve (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi; Ronaldo, Dybala. A disp. Pisnoglio, Buffon, Ramsey, Higuain Emre Can, Rugani, Rabiot, Demiral, Bentancur. All. Sarri

ARBITRO: Rocchi di Firenze.

Pre-Partita Inter Juventus:

Antonio Conte contro il suo passato. Non potrebbe essere riassunto meglio questo derby d’Italia, sempre affascinante, ma questo lo è ancora di più vista la posizione di classifica e i due nuovi mister.

Il tecnico leccese lo ha sempre ribadito, ovvero che essendo un professionista tiferà per la squadra da lui allenata. Non c’è spazio per i sentimentalismi, per i ricordi che lo legano all’ambiente bianconero. 

Il tema della bandiera, ora, viene visto come ininfluente. Bisognerà dare il massimo per battere la squadra più forte d’Italia, che è reduce da otto successi di fila in campionato. 

Lui proporrà il suo solito schema, il 3-5-2 ormai collaudato. La sua grinta e il suo entusiasmo per questa nuova avventura saranno uno sprone importante per i giocatori. 

Di fronte ci sarà una Juventus che è in piena rivoluzione di gioco. Il Sarrismo deve ancora essere compreso a pieno, ma si sono già visti dei buoni risultati, soprattutto in Champions League

Appuntamento per domenica 6 ottobre alle ore 20,45 presso lo stadio Giuseppe Meazza di Milano

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.