Clamoroso: Inter e Milan hanno deciso di abbattere San Siro

È giunta la conferma per nulla attesa dai romantici del calcio. La città di Milano avrà un nuovo stadio, San Siro cesserà di esistere. Troppo sconveniente, dal punto di vista economico e logistico, procedere con la ristrutturazione dell’ attuale impianto per Inter e Milan.

A darne l’annuncio, il presidente rossonero Paolo Scaroni, in attesa di prender parte alla presentazione della candidata Milano-Cortina dinanzi ai membri del Comitato Olimpico: “Facciamo un nuovo San Siro accanto al vecchio, nella stessa area della concessione. Il vecchio verrà buttato giù e al suo posto ci saranno nuove costruzioni”. 

Lo stesso ha poi dato ulteriori indicazioni riguardanti il nuovo progetto: “Tempi? Bisogna presentare la domanda, è una procedura complicatissima. Sarebbe bello che la cerimonia delle Olimpiadi si facesse nel nuovo San Siro, ma non ne siamo certi”.Il tutto dipenderà dalla scelta della nuova sede olimpica invernale, per la quale Milano-Cortina concorre con Aare-Stoccolma.

LA CANDIDATURA PER L’ OLIMPIADE 2026

L’ attesa per quest’ ultima, invece, non sarà lunga. Proprio quest’ oggi, il verdetto finale giungerà alle ore 18, durante la 134esima riunione del Cio, che si terrà a Losanna. La candidatura italiana, al momento, sembra in vantaggio su quella svedese, ma serviranno almeno 42 voti per ottenere la vittoria. La decisione spetterà agli 82 votanti, provenienti da 68 paesi differenti.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€